Emergenza Coronavirus: ecco come ottenere supporto psicologico gratuito

Iniziative di sostegno e supporto psicologico online, molte di esse gratuite: ecco alcuni sportelli attivi in rete dove parlare, ascoltarsi e affrontare insieme le paure che l’epidemia del Coronavirus ha fatto nascere in noi

L'emergenza sanitaria che stiamo vivendo a livello nazionale ha destabilizzato le vite di tutti noi, in primis facendoci cambiare drasticamente quelle che erano le nostre abitudini, il lavoro, l’allenamento in compagnia, l’aperitivo della domenica sera, una chiacchierata con i nonni. Inevitabilmente c’è chi affronta il periodo buio con una sana dose di ottimismo e speranza e chi, invece, si lascia travolgere da dubbi, ansie e paure.  È per questo motivo che, sia a livello nazionale che regionale, o addirittura per idea dei singoli professionisti, sono state attivate diverse iniziative di sostegno e supporto psicologico online, molte di esse gratuite. Ecco alcuni sportelli attivi in rete dove parlare, ascoltarsi e affrontare insieme le paure che l’epidemia del Coronavirus ha fatto nascere in noi.

Supporto psicologico

Lo psicologo Luca Mazzucchelli mette le sue competenze a disposizione  di chi ha bisogno dal suo profilo Instagram (@luca.mazzucchelli) e dal suo sito Internet (www.lucamazzucchelli.com). Tante sono le dirette da lui organizzate sul social network, nelle quali spiega il suo punto di vista sulla questione e risponde attivamente alle domande e ai dubbi posti dai suoi followers. Come lui, sono tanti i professionisti qualificati che si mettono a disposizione online con ottimi consigli su come attraversare il periodo di quarantena senza essere passivi e rinchiusi nelle proprie ansie e paure. Anzi, vivendo il tempo in maniera positiva, come fosse un’occasione per imparare qualcosa di più su noi stessi, per stare con la nostra famiglia e per liberare la fantasia, creando, divertendosi e arricchendosi. 

Un altro profilo molto utile è quello della Dott.ssa Stefania Lancini (@psicologa_stefania). Sul suo portale Internet (www.dottoressalancini.it) invita tutti noi a lasciar entrare la paura e a trasformarla in qualcosa di bello, creando una piccola “rivoluzione” partendo proprio da noi stessi e dalle mura della nostra casa.

Il Dott. Mazzucchelli è anche Direttore Scientifico dell’innovativa piattaforma Mindwork, un portale Internet sempre aperto, che mette a disposizione di chiunque ne avesse bisogno un servizio di consulenza psicologica. Il costo di una seduta si aggira d’abitudine sui 50€ ma, vista la situazione d’emergenza, i professionisti hanno deciso di regalare una serie di incontri gratuiti. Non serve raggiungere lo studio specialistico, basta solo accendere il proprio PC, Tablet o Smartphone e accomodarsi sul divano. Il servizio è infatti fornito tramite videochiamate. Ma come si attiva la seduta? Dopo essere arrivato sul sito e aver eseguito la registrazione, scegli lo psicologo che senti più vicino a te e ai tuoi bisogni (in base alle descrizioni fornite). Infine, inserisci il codice sconto MINDFREE al momento del pagamento e il percorso scelto si attiverà.

In questi giorni, mentre purtroppo il Coronavirus si sta diffondendo, il sistema sanitario, con grande senso del dovere, sta continuando a garantire il massimo impegno per fronteggiare l'emergenza. Mentre il Governo chiede alla popolazione importanti sacrifici volti a tutelare la salute di tutti i concittadini, invitando quanti più possono a restare a casa, chiudendo le scuole, i cinema e i musei  per cercare in tutti i modi di evitare assembramenti e adottando provvedimenti draconiani, i volontari psicologi dell'Associazione linea-menti ODV vogliono offrire il loro contributo al grande sforzo quotidiano di uomini e donne del nostro sistema sanitario. Attraverso il numero di emergenza 011.19.62.02.22, gratuito e attivo 24 ore su 24, i volontari accolgono quanti fanno richiesta di supporto per stati ansiosi e/o panico che saranno dipesi dalla emergenza sanitaria in corso. Questo proprio per arginare l'ansia da virus che circola più velocemente del virus medesimo.

Infine, nel caso in cui vi sentiate particolarmente ansiosi potete consultare il vostro medico di base che saprà indicarvi le strutture più idonee e le ASL di riferimento sul territorio per avere una consulenza psicologica in linea con quella del servizio sanitario nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intimano l'alt e gli puntano il fucile contro: la gita in bosco si trasforma in un incubo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • Un aiuto per pagare l'affitto: al via il bando del Comune

  • Sparatoria a Nova Gorica, coinvolte più persone

  • Fucile contro un giovane italiano, Serracchiani a Di Maio: "Chiarisca l'episodio con Lubiana"

Torna su
TriestePrima è in caricamento