Arredare

Stile, funzionalità e non solo: vantaggi e svantaggi dei mobili sospesi

Dei mobili che sposano perfettamente funzionalità e stile, sono un must che sempre più persone scelgono per la propria abitazione, scopriamo gli usi, i vantaggi e gli svantaggi dei mobili sospesi

I mobili sospesi sono una particolare tipologia di mobili che si contraddistinguono per una caratteristica molto particolare: essi non sono tradizionalmente poggiati sul pavimento, ma poggiano il loro carico sulle pareti portanti della stanza. In commercio è possibile trovare mobili sospesi per ogni tipo di esigenza e per ogni stanza che si intende arredare, ma negli ultimi anni sono soprattutto i sanitari sospesi e quelli della zona living, dunque mobili sospesi porta TV, librerie e mensole, ad essere stati la scelta di tantissimi. Dei mobili che sposano perfettamente funzionalità e stile, sono un must che sempre più persone scelgono per la propria abitazione, in considerazione sia degli spazi a disposizione ma soprattutto come espressione di gusto. Scopriamo allora tutti i vantaggi, ma anche gli svantaggi, dei mobili sospesi.

Vantaggi

  • Impatto estetico: con i mobili sospesi, l' arredamento non solo sarà più funzionale e pratico, ma donerà alla stanza quel tocco originale in più, dove stile ed eleganza si incontrano.

  • Salvaspazio: quando si ha un bagno stretto e lungo, la scelta dei sanitari e dei complementi sospesi può essere una buona soluzione.

  • Migliore igiene: l’umidità è sempre una fonte di problemi, soprattutto in bagno. Le goccioline di vapore, scendendo sui sanitari e depositandosi all’interno delle fessure, producono muffa e batteri che possono essere pericolosi per la salute. Per una migliore igiene e per pulire rapidamente il pavimento, i sanitari sospesi possono essere la scelta più indicata.

  • Pulire diventa più facile: sono finiti i tempi del contorsionismo. Con i mobili sospesi anche pulire diventa più facile e veloce, dal momento che non vi è nulla che impedisca il passaggio della spugnetta o di qualsiasi prodotto si usi per detergere le superfici.

Svantaggi

  • Sovraccarico: uno degli svantaggi è sicuramente l'attenzione che si dovrà porre al sovraccarico degli elementi sospesi come mensole e piani di lavoro. Per quanto essi siano resistenti, infatti, è previsto un limite di carico massimo.

  • Altezza: questi mobili tendono a monopolizzare la parete, a discapito, quindi, di altri elementi d’arredo come quadri, luci, orologi a muro ecc.

  • Progettazione: chiunque, a seguito di una ristrutturazione, vorrà optare per questa scelta, dovrà studiare bene la collocazione di tutto ciò che desidera inserire.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stile, funzionalità e non solo: vantaggi e svantaggi dei mobili sospesi

TriestePrima è in caricamento