Coronavirus: come richiedere la sospensione del mutuo grazie al Fondo di solidarietà

Il Fondo di solidarietà per i mutui per l'acquisto della prima casa ha previsto la possibilità, per i titolari di un mutuo fino a 250.000 euro, di beneficiare della sospensione del pagamento delle rate data la situazione di temporanea difficoltà dovuta all'emergenza coronavirus

Come si legge sul sito del Ministero dell'Economia e delle Finanze, tutti coloro che hanno stipulato un contratto di mutuo per l'acquisto della prima casa hanno il diritto di sospendere il pagamento delle rate per un periodo di 18 mesi grazie al cosiddetto Fondo di solidarietà. Il Fondo di solidarietà per i mutui per l'acquisto della prima casa (istituito con la legge n. 244 del 24/12/2007 all'articolo 2, commi 475 e ss.) ha previsto la possibilità, per i titolari di un mutuo fino a 250.000 euro, di beneficiare della sospensione del pagamento delle rate data la situazione di temporanea difficoltà dovuta all'emergenza coronavirus.

Chi ne ha diritto

In occasione dell’emergenza sanitaria, il Fondo è stato rifinanziato con 400 milioni di euro e, come disposto dall’articolo 54 del Decreto legge 18/20020 (decreto “Cura Italia”), la platea dei potenziali beneficiari è stata allargata alle seguenti categorie:

  • i lavoratori che hanno subito una sospensione o una riduzione dell’orario di lavoro per un periodo di almeno 30 giorni (Cassa Integrazione o altri ammortizzatori sociali);

  • i lavoratori autonomi e liberi professionisti (per un periodo di 9 mesi dall’entrata in vigore del Decreto legge n.18/2020) che hanno registrato in un trimestre successivo al 21 febbraio 2020 una riduzione del fatturato superiore al 33% rispetto a quanto fatturato nell’ultimo trimestre 2019 in conseguenza della chiusura o della restrizione della propria attività, operata in attuazione delle disposizioni adottate dall’autorità competente per l’emergenza coronavirus.

Restano valide le altre casistiche di temporanea difficoltà economia già precedentemente previste per l’accesso al Fondo.

Come fare domanda

Per ottenere la sospensione del mutuo, il cittadino, in possesso dei requisiti previsti, deve presentare la domanda alla banca che ha concesso il mutuo. Nel dettaglio, bisogna compilare e consegnare alla propria banca un modulo per la richiesta della sospensione. Fino al termine dell’emergenza COVID-19, per l’accesso al Fondo non sarà richiesta la presentazione dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) e sarà possibile fare richiesta anche per coloro che hanno già beneficiato in passato della sospensione del mutuo purché abbiamo regolarmente pagato le rate degli ultimi 3 mesi.

Per maggiori informazioni e per scaricare il modulo visita la pagina dedicata del Ministero dell'Economia e delle Finanze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Realizzare una cabina armadio: quali fattori tenere in considerazione

  • Alberi ornamentali per il giardino: i fattori da tenere in considerazione prima della scelta

  • Yarn bombing: la tecnica per rinnovare e abbellire arredamento e giardino

  • La tecnica della pasta biscotto per cambiare il copripiumino: il tutorial

  • Inquinamento domestico: cause e rimedi per vivere in un ambiente sano

  • Idee, stili e colori per l'albero di Natale: le tendenze del 2020

Torna su
TriestePrima è in caricamento