Martedì, 28 Settembre 2021
Sicurezza

L'estate sta finendo: i trucchi per sistemare la casa vacanze e trovarla pronta per la prossima stagione

Se ci organizziamo in tempo fare le pulizie di fine estate non sarà un problema, ma soprattutto non correremo il rischio di trovare brutte sorprese quando torneremo la prossima stagione. Con alcuni suggerimenti e qualche trucco, potremo lasciare la località di villeggiatura sicuri di aver sistemato nel modo migliore

La fine delle vacanze rende tristi, non solo perché si deve abbandonare il relax e il benessere, ma anche perché se si ha una casa è arrivato il momento di sistemarla prima del rientro in città.

Se ci organizziamo in tempo, però, fare le pulizie non sarà un problema, ma soprattutto non correremo il rischio di trovare brutte sorprese quando torneremo la prossima stagione. Con alcuni suggerimenti e qualche trucco, potremo lasciare la località di villeggiatura sicuri di aver sistemato nel modo migliore.

Lasciare in ordine il soggiorno

Il luogo in cui si riunisce tutta la famiglia, per trascorrere le serate in compagnia, è il soggiorno. La stanza della casa più importante è anche quella che arrediamo con più attenzione per renderla confortevole. Libri e riviste sono un utile passatempo, ma se sono sistemati all’interno di una libreria, è meglio svuotarla per evitare di farli impolverare; lo stesso vale per i soprammobili che possono essere sistemati all’interno dei mobili.

Il divano è l’elemento d’arredo centrale all’interno di un soggiorno, proprio per questo deve essere conservato in modo adeguato. Vecchie lenzuola sono ideali per proteggerlo durante il periodo in cui non lo usiamo. Per quanto riguarda i cuscini, poi, possiamo lavare le federe e una volta asciutte le possiamo riporre all’interno di una scatola o sottovuoto per ridurre l’ingombro.

Gli oggetti voluminosi come lampade e televisori devono essere ricoperti con sacchetti o teli. Per quanto riguarda la tv, inoltre, è importante togliere la presa elettrica per evitare danni in caso di fulmini e temporali.

Sistemare la camera da letto

Prima di ordinare e sistemare la camera da letto, dobbiamo fare le valige e liberarla da tutti quegli oggetti e vestiti che porteremo con noi in città. La pulizia deve essere fatta un paio di giorni prima della partenza, guardando con attenzione nell’armadio, nei cassetti e sotto il letto, per non dimenticare piccoli oggetti che possono servirci una volta tornati a casa.

Le lenzuola vanno tolte e il materasso deve essere protetto da una copertura lavabile per evitare la formazione di muffe o polvere. Oltre a togliere stampe e quadri dalle pareti, dobbiamo rimuovere tutti gli oggetti presenti sulle mensole e pulire le superfici senza dimenticare l’armadio. Se abbiamo deciso di lasciare vestiti o biancheria, è preferibile conservarli in buste di plastica per impedire che s’impolverino o in un sacchetto di cotone che facilita l’assorbimento dell’umidità. Infine, le ante dell’armadio o i cassetti del comò devono essere lasciati aperti per prevenire la formazione della muffa.

Pulire la cucina

La cucina è il luogo della casa in cui la pulizia è sempre importante, per questo prima di partire dobbiamo lavare tutti i piatti, i bicchieri e le stoviglie che poi verranno sistemate in modo ordinato su mensole o all’interno delle credenze pulite e disinfettate.

È importante non lasciare confezioni di cibo aperte come pasta, farina e zucchero perché potrebbero attirare gli insetti. I barattoli che li contengono devono essere svuotati e lavati per poi conservarli nella credenza.

Anche il frigorifero deve essere svuotato e una volta staccata la spina possiamo procedere con la pulizia. Prodotti naturali come l’aceto e il bicarbonato sono efficaci per disinfettare e rimuovere gli odori. Una volta terminata la pulizia è importante lasciare gli sportelli aperti per evitare che si formino le muffe. Lo stesso vale per il forno e il piano cottura da cui deve essere rimosso il grasso. Prima di lasciare la casa vacanza dobbiamo ricordare di buttare la spazzatura e lavare la pattumiera, infine non dobbiamo dimenticare di chiudere il gas e l’acqua.

Disinfettare e pulire il bagno

Umidità e muffa possono attaccare il bagno e creare una serie di problemi che, se tralasciati, possono diventare difficili da risolvere e soprattutto dispendiosi. Per questo prima di lasciare la casa vacanza dobbiamo pulire e igienizzare la stanza. Le mensole e le nicchie vanno liberate da bagnoschiuma, shampoo, creme ed è meglio lasciare solo prodotti sigillati all’interno del mobiletto.

La vasca e la doccia devono essere lavati e asciugati con prodotti adatti. Inoltre, non si lasciano mai panni sporchi all’interno della cesta o della lavatrice, al contrario dobbiamo accertarci che asciugamani e accappatoi siano ben asciutti prima di riporli all’interno dei mobiletti per evitare che si crei la muffa.

Sistemare il giardino

Il giardino in estate e nei luoghi di villeggiatura è la parte della casa che si sfrutta di più e che ha al suo interno mobili e arredi. Prima di ritornare in città dobbiamo riporli all’interno degli armadi oppure coprirli con appositi teli per metterli al riparo da pioggia e intemperie. Lo stesso vale per il barbecue, ma prima di coprirlo è consigliabile pulirlo e metterlo in un luogo protetto.

Per partire in tutta tranquillità è necessario accertarsi che il sistema d’allarme e di irrigazione del giardino siano indipendenti dall’interruttore generale, che verrà spento poco prima di partire per ridurre al minimo i consumi.

Prodotti online

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'estate sta finendo: i trucchi per sistemare la casa vacanze e trovarla pronta per la prossima stagione

TriestePrima è in caricamento