Via i cattivi odori dal bagno: i rimedi fai da te

Come eliminare i cattivi odori causati dal wc e diffondere un piacevole profumo in tutto il bagno? Invece di utilizzare i soliti prodotti chimici che trovate abitualmente in commercio, potete creare il vostro deodorante naturale con il fai da te

I cattivi odori emanati dal wc sono una condizione comune nonostante la continua pulizia. Tra le cause principali del problema ricordiamo, ad esempio, il cattivo stato della gomma del sifone o delle tubature e la presenza di punti, negli scarichi e nei loro sfioratori, in cui vi è un ristagno d’acqua. Come eliminare, dunque, i cattivi odori causati dal wc e diffondere un piacevole profumo in tutto il bagno? Invece di utilizzare i soliti prodotti chimici che trovate abitualmente in commercio, potete creare il vostro deodorante naturale con il fai da te, risparminado, così, qualche soldo.

Ingredienti

Con pochi e semplici ingredienti potete preparare in casa delle efficaci pastiglie deodoranti, rimedi 100% naturali utili a profumare, ma anche ad igienizzare e disinfettare le tubature. Per prepararle servono pochi e semplici ingredienti, facilmente reperibili nella propria dispensa:

  • bicarbonato di sodio (160 gr circa);

  • 6 cucchiai di succo di limone;

  • un cucchiaio e mezzo di aceto di vino bianco;

  •  un cucchiaio e mezzo di acqua ossigenata;

  • 2 cucchiai di olio essenziale a vostra scelta.

Procedimento

Versate il bicarbonato in una ciotola di plastica, aggiungete il succo di limone e l’aceto di vino bianco. Mescolate il tutto in modo omogeneo. A questo punto, è ora di aggiungere l’acqua ossigenata, versandola lentamente per evitare possibili reazioni chimiche. L’ultimo passo è l’aggiunta dell’olio essenziale. Il prodotto ottenuto può essere riposto in uno stampo, dove dovrà essere lasciato ad asciugare per diventare compatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come rimuovere la ruggine dai cancelli: soluzioni facili e veloci

  • Bonus tv 2021: come funziona e i requisiti per richiederlo

  • Ecobonus 110: cos'è e come funziona la cessione del credito

  • Come trasformare la finestra in un balcone ampio e luminoso

  • Come scegliere la lavastoviglie: guida all'acquisto

  • Subentro e voltura: dati, differenze, informazioni e costi

Torna su
TriestePrima è in caricamento