Martedì, 26 Ottobre 2021
Sicurezza

I metodi più efficaci e veloci per spolverare l'appartamento

Ecco dei metodi straordinari ed infallibili che pochi conoscono per spolverare velocemente l'appartamento, risparmiare ed averlo pulito in un lampo

Almeno una volta a settimana è quasi d’obbligo fare una pulizia generale della propria casa. Un appartamento pulito ed ordinato è importante per due motivi: il primo riguarda la nostra igiene personale, il secondo motivo è quello di trasmettere a noi stessi e a nostri ospiti un’immagine di serenità e di casa accogliente. 

Lavoro e poco tempo 

Spesso quando si sta attraversando un momento di stress a lavoro oppure più semplicemente si ha tanti impegni e poco tempo, accade che la pulizia della casa venga trascurata. Ecco allora due metodi straordinari ed infallibili che pochi conoscono per spolverare velocemente l'appartamento, risparmiare ed averlo pulito in un lampo.

Una stanza per volta

Bisogna procedere con calma, spolverando una stanza alla volta. Basterà munirsi di una semplice bacinella da portarsi dietro, con all’interno diversi detersivi adatti per i mobili e gli oggetti, spugne e panni vari. Con questa bacinella, stanza dopo stanza, si potrà pulire molto più serenamente risparmiando tempo e senza dovere recuperare ogni volta ciò che serve per pulire.

Metodo “Konmari”

Il secondo metodo è conosciuto come “Konmari” dalla scrittrice giapponese Marie Kond? che si occupa di economia domestica. Secondo questo metodo, bisogna spolverare con ordine una superficie alla volta. In questo modo si potranno risparmiare sia tempo sia denaro perché la quantità di prodotti utilizzati verrebbe dimezzata.

Prima spolverare sempre

Non bisogna dimenticare comunque che per entrambi i metodi, conviene sempre spolverare prima di passare l’aspirapolvere o la scopa. Il motivo è che, spolverando, cadrà inevitabilmente dello sporco sul pavimento. Per questa ragione è meglio che, prima di spazzare, si faccia un’altra stanza in modo da permettere che la polvere sollevata si possa depositare sul pavimento. 

Curiosità 

Una curiosità: "spolverare" è una parola polisemica, che esprime cioè più significati contemporaneamente: togliere la polvere, ma anche aggiungere polvere (spolverare di zucchero a velo, ad esempio). In questo caso, essendo i due significati l’uno l’opposto dell’altro, si tratta più precisamente di una “enantiosemia”, dal greco enantios (contrario) e semia (segno).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I metodi più efficaci e veloci per spolverare l'appartamento

TriestePrima è in caricamento