Chiavegatti (Destra Sociale): «Pronti per amministrative, orgoglio sopito arde forte dentro di noi»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Unire la DESTRA TRIESTINA per il voto del 12 giugno 2016: fare fronte comune, fare DESTRA SOCIALE per l'Italia. 

Continua la tessitura delle tele con quelle associazioni, movimenti e partiti di DESTRA che sono radicati nella città di Trieste per lavorare fianco a fianco e arrivare al vero cambiamento, prestando la sfida "destrista" per le elezioni amministrative ormai imminenti.

Le elezioni di Trieste potrebbero essere l'occasione per fare il punto della situazione reale circa non solo la volontà della DESTRA di essere presente per dar voce al proprio elettorato ma anche per guardare avanti e proporre alla città tutta, un nuovo modo di fare politica, con coraggio e determinazione. Luca Chiavegatti-2

Quel coraggio e determinazione di uomini e donne libero che hanno deciso di scendere in campo direttamente per cambiare le cose e, sopratutto, per risvegliare quell'orgoglio sopito ma che ancora arde forte dentro ognuno di noi.

Cambiare si può anche in Italia, io ci credo.

Allora uniamoci ed insieme liberiamo Trieste dal Communitarismo!!!

Torna su
TriestePrima è in caricamento