rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
TriestePrima Barriera Vecchia - Città Vecchia

"Cromìe", la mostra che racconta i colori di Trieste

Mostra personale dell'artista Erika Rudl alla Galleria Rettori Tribbio. Vernissage il 27 maggio prossimo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Sabato 27 maggio alle ore 18, apre i battenti, alla Galleria Rettori Tribbio di Trieste (piazza Vecchia 6), la mostra dell’artista Erika Rudl “Cromie”, che sarà introdotta sul piano critico da Gabriella Dipietro. Il rosso, l'azzurro, il giallo e l’arancione, un trionfo di colori, un’inattesa esplosione di cromìe e di suggestioni che svelano il sentire dell’artista triestina Erika Rudl. E le sue sono emozioni decisamente vulcaniche. Fiumi di lava incandescente giocano a raffigurare sé stessi in forme rinate, valorizzate da sfondi sospesi, fusione di nuvole e atmosfere celesti che si dipanano su molteplici piani scenografici paralleli. Pennellate veloci vengono rafforzate, talvolta, dal tocco esperto e impulsivo delle mani che plasmano la materia viva creando rilievi e tridimensionalità sulla superfice pittorica. A questa linea artistica interpretata con sensibilità contemporanea, si affianca la rappresentazione di luoghi a lei cari. Erika Rudl racconta la sua città, Trieste, riproducendone scorci caratteristici, tipicità della natura, vibranti ed inconfondibili paesaggi marini, riuscendo a catturarne quella che veniva definita da Umberto Saba “un'aria strana, un'aria tormentosa”. Nulla vi è di statico in queste opere, che si rivelano essere preziose custodi di atmosfere dell’anima. Gabriella Dipietro Aperta fino al 09/06/2023 Orari: feriali 10-12.30, 17-19.30; venerdì 10-12.30, domenica 10-12. Festivi e lunedì chiuso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cromìe", la mostra che racconta i colori di Trieste

TriestePrima è in caricamento