Cronaca

"Solo 10 euro per i malati di cancro", ancora truffe a danno degli anziani

E'accaduto nei pressi di piazza Garibaldi. Gli interlocutori si sono spacciati per volontari e hanno richiesto al telefono un'esigua somma di denaro per la ricerca contro i tumori. Poco dopo si sono presentati a casa per il ritiro

Altre persone truffate in casa. I malviventi hanno fatto leva sulla loro fragilità, acuita anche dal critico periodo pandemico e giocando sui sentimenti. Il fatto è accaduto nei pressi di piazza Garibaldi. Gli interlocutori, spacciandosi per appartenenti di un’associazione di volontariato, hanno richiesto loro telefonicamente una esigua somma di denaro (10 euro) per raccogliere fondi destinati alla ricerca contro i tumori e poco dopo si sono presentati a casa per il ritiro.

Rapportatesi più tardi con alcuni parenti, le persone hanno realizzato di essere state raggirate ed è stata informato il 112. Sul posto si sono recate le Volanti della Questura. Si invitano tutte le persone a diffidare da simili comportamenti, messi in atto da individui che cercano di carpire la fiducia di soggetti deboli, come persone anziane o che vivono da sole, per mettere in atto truffe e raggiri. Al minimo sospetto e, comunque, per verificare situazioni che appaiono dubbie o anomali, si invita la cittadinanza a informare prontamente le Forze dell’Ordine e di non avere alcun timore nel segnalare questi episodi.

"Suo figlio ha causato un incidente, dobbiamo farvi il tampone" ma è una truffa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Solo 10 euro per i malati di cancro", ancora truffe a danno degli anziani

TriestePrima è in caricamento