rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

1.300 Medici da Oggi a Trieste per " Confronti in Pediatria ". Tutto Esaurito per gli Hotel in Citta'

Il Congresso nazionale di Pediatria giunge quest’anno alla sua 25. edizione. Per festeggiare le “nozze d’argento” saranno presenti 1300 pediatri provenienti da tutta Italia. Gli organizzatori del Congresso, il professor Alessandro Ventura  e il...

Il Congresso nazionale di Pediatria giunge quest'anno alla sua 25. edizione.
Per festeggiare le "nozze d'argento" saranno presenti 1300 pediatri provenienti da tutta Italia.
Gli organizzatori del Congresso, il professor Alessandro Ventura e il dottor Giorgio Longo della Clinica Pediatrica dell'Ospedale Infantile Burlo Garofolo di Trieste, si sono detti soddisfatti di come negli anni sia cresciuta la partecipazione a queste tre giornate di confronti, iniziate venticinque anni fa con un pubblico di 280 pediatri.


"Il Congresso suscita molto interesse soprattutto nei giovani" dice il professor Ventura "e vede la presenza di specializzandi provenienti da tutto il territorio nazionale desiderosi di potersi confrontare con gli esperti su argomenti tradizionali, ma anche di scottante attualità".

Per loro da alcuni anni viene allestito uno spazio autogestito durante il quale gli specializzandi possono dialogare con specialisti di fama.
Quest'anno è prevista la presenza del dottor Francesco Emma, specialista in nefrologia dell'ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma.

Il Congresso, organizzato anche quest'anno dalla Quickline Traduzioni e Congressi, ha come obiettivo quello di tracciare il ruolo del pediatra generalista nella diagnosi e gestione terapeutica di bambini affetti da condizioni rare e complesse tenendo conto delle importanti novità emerse negli ultimi anni con discussioni e confronti su casi concreti e argomenti reali.

Domande e risposte sono senza rete, il che significa che gli interventi non sono preparati in anticipo, ma vengono trattati sulla base delle esperienze dei presenti.

Tre giorni di condivisione su argomenti quali l'identità di genere, che in Italia è trattato per la prima volta in ambito congressuale pediatrico; le allergie, che a Trieste, a differenza di tutti gli altri centri pediatrici, vengono trattate non togliendo le sostanze che le provocano, ma somministrandole in piccole dosi già dai primi anni di vita, in modo tale da creare nel soggetto una desensibilizzazione.

Tra gli argomenti trattati anche spending review e farmaci biologici, sordità e ginecologia pediatrica.

Per concludere, sabato è previsto il momento di "pediablob": una carrellata di casi che sono lo specchio dei nostri tempi

Il congresso, che si svolge in Stazione Marittima, rappresenta un evento di rilievo anche per l'indotto della città che in queste giornate vede il tutto esaurito per gli alberghi e i ristoranti del centro il che dimostra ancora una volta come il congressuale sia un settore importante per lo sviluppo della città di Trieste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

1.300 Medici da Oggi a Trieste per " Confronti in Pediatria ". Tutto Esaurito per gli Hotel in Citta'

TriestePrima è in caricamento