Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

145 le Madri Aiutate lo Scorso anno dal Centro Aiuto alla Vita

Il CAV, Centro di Aiuto alla Vita “Marisa” ha presentato oggi il bilancio sociale 2009-2011. MAMME E BIMBI: nel 2009 il CAV ha aiutato 128 gestanti, nel 2010 sono state 151 e lo scorso anno 145. Non solo donne in gravidanza ma anche mamme, nel...

Il CAV, Centro di Aiuto alla Vita "Marisa" ha presentato oggi il bilancio sociale 2009-2011.

MAMME E BIMBI: nel 2009 il CAV ha aiutato 128 gestanti, nel 2010 sono state 151 e lo scorso anno 145.
Non solo donne in gravidanza ma anche mamme, nel 2009 sono state 298, nel 2010 280 e nel 2011 252.
Grazie al Centro nel 2009 sono nati 97 bambini, saliti a 101 l'anno seguente e ancora 85 nel 2011.
Dall'inizio dell'attività sono nati 1671 bambini.
Tra i bisogni primari aiuti attraverso prodotti e attrezzature, come latte, pannolini, abiti e giocattoli.

VOLONTARI: nel 2009 hanno operato 46 volontari, nel 2012 49 e nel 2011 52, per un impegno complessivo di 7.488 ore annue.
Il 50% dei volontari ha più di 64 anni.
A questi si affiancano i sostenitori. Le entrate dell'associazione derivano prevalentemente da elargizioni di privati.
Sono stati 1035 coloro che hanno fatto almeno un'offerta al CAV dalla sua costituzione; 209 nel 2009, 207 nel 2010 e 224 nel 2011.

Il Centro, sorto nel 1978, aiuta le donne in gravidanza e le mamme a vivere con serenità e sostegno il momento della maternità. Il libretto, che riassume il bilancio sociale, ripercorre le tappe fondamentale degli ultimi tre anni, contraddistinti da un importante cambio di sede, stabilita attualmente in salita di Gretta 4, (in aggiunta a quella di via Pasteur 41/E), oltre che da iniziative e manifestazioni volte a promuovere l'attività dell'associazione.

"E' questa l'occasione per ringraziare tutti coloro che ci sono vicini e ci sostengono anche economicamente, condividendo le nostre motivazioni e dimostrando fiducia in noi - scrive Nicoletta Zannerini Neri, presidente del CAV di Trieste - non posso concludere questa lettera senza ringraziare l'é- quipe che ha lavorato con impegno e professionalità.
Vorrei anche porre un accenno al servizio reso da tutti i volontari, che come capirete leggendo il libretto, ha operato con tenacia, non facendosi fermare dalle difficoltà, continuando sempre a camminare a fianco delle donne, delle mamme che a noi si rivolgono.
Il loro servizio è prezioso perché spesso aiutare una donna che è incerta se far nascere il suo bambino, che ha mille difficoltà, mille problemi, richiede un impegno costante, ma anche competenza e professionalità e tanta fatica. Ma la fatica si dimentica di fronte al sorriso di una mamma che stringe a sé il suo bambino: questa è per tutti la gioia più grande".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

145 le Madri Aiutate lo Scorso anno dal Centro Aiuto alla Vita

TriestePrima è in caricamento