Lunedì, 15 Luglio 2024
Il 162esimo anniversario della polizia locale / Barriera Vecchia - Città Vecchia / Piazza della Cattedrale, 2

Incidenti in aumento, oltre 2mila nell'ultimo anno: il report della polizia locale

I numeri sono stati comunicati nel corso della cerimonia per il 162esimo anniversario della polizia locale. 1340 con soli danni materiali, 842 con lesioni personali e 6 mortali. Ne sono stati rilevati 2188, un numero purtroppo lievemente superiore a quello dell'anno precedente

TRIESTE - Aumentano gli incidenti stradali nell'ultimo anno: nel periodo compreso tra il 1° maggio 2023 e il 30 aprile 2024 ne sono stati rilevati dalla polizia locale 2188, un numero purtroppo lievemente superiore a quello dell'anno precedente (1.996) di cui 1340 con soli danni materiali, 842 con lesioni personali e 6 mortali. Lo ha dichiarato il comandante della polizia locale Walter Milocchi, illustrando i dati raccolti nell'ultimo anno, durante la cerimonia per i 162 anni del corpo, che si è tenuta ieri pomeriggio al castello di San Giusto. In gran parte gli incidenti sono stati rilevati dal reparto motorizzato che, tra illeciti penali e quelli amministrativi quale il classico danneggiamento di veicoli in sosta, ha accertato ben 310 violazioni all'obbligo di fermarsi dopo esser rimasti coinvolti in incidenti stradali, ricevendo i ringraziamenti dei danneggiati cui sono stati forniti i dati del responsabile.

Nello stesso periodo sono state accertate anche oltre 22mila violazioni dinamiche al Codice della Strada accertate (limite di velocità, uso del cellulare alla guida, passaggio con il semaforo rosso, mancato uso della cintura di sicurezza, mancata revisione del veicolo, automobile priva di copertura assicurativa, autotrasporto merci), in aumento nei controlli e negli accertamenti rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Il comandante della polizia locale ha evidenziato come le violazioni accertate per il mancato utilizzo dei sistemi di ritenuta (1.145) hanno superato di gran lunga quelle per l'utilizzo del cellulare (775) ricordando come in Italia l’obbligo delle cinture di sicurezza nei sedili anteriori sia stato introdotto ufficialmente nel 1988 eppure, ancora oggi, la Polizia Locale continua a rilevare infrazioni per il mancato utilizzo delle cinture e, purtroppo, all'interno di questo dato anche quello del corretto utilizzo dei seggiolini per i bambini. Ha concluso con il dato relativo ai regolamenti e in particolare alle violazioni al regolamento rifiuti urbani con 401 sanzioni, comminate per conferimento rifiuti errato.

La cerimonia

La cerimonia si è tenuta alla presenza del vicesindaco Serena Tonel, dell'assessore regionale alle autonomie locali Pierpaolo Roberti, dell'assessore comunale alla polizia locale Caterina de Gavardo, di numerose autorità civili, militari, religiose e dei rappresentanti della polizia austriaca con la divisa storica e quelli della polizia slovena. "Oggi celebriamo i 162 anni di storia del Corpo della Polizia Locale di Trieste di un Corpo che si è dedicato con impegno e con passione al bene comune, senza il cui operato il vivere civile in una città non sarebbe possibile" ha dichiarato Milocchi.

L'assessore De Gavardo ha sottolineato il suo impegno nel cercare di capire, durante i primi dodici mesi del suo incarico, le infinite competenze della polizia locale. “La Polizia Locale di Trieste è tantissime cose, è prima di tutto il braccio dell'amministrazione comunale sul territorio, ma è anche un punto di riferimento per la cittadinanza". Rivolgendosi direttamente ai nuovi operatori, il vicesindaco Serena Tonel ha sottolineato la valenza dell'esempio dei colleghi con più anni di esperienza alle spalle, perché “la loro consolidata conoscenza del mestiere vi sarà d'aiuto per vivere al meglio le situazioni che dovrete affrontare quotidianamente nell’esercitare il vostro compito”. Dopo i discorsi si è svolto, per la seconda volta a Trieste, il suggestivo giuramento degli oltre 30 Agenti assunti negli ultimi mesi. La cerimonia è stata anche l'occasione per consegnare gli encomi al personale particolarmente distintosi nell'ultimo anno e i riconoscimenti al personale andato in quiescenza.

DJI_0494

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti in aumento, oltre 2mila nell'ultimo anno: il report della polizia locale
TriestePrima è in caricamento