menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba abbigliamento e profumi per 500 euro: arrestata 19enne triestina

La ragazza, già nota alle forze dell'ordine, ha tentato la fuga alla vista dei Carabinieri: portata in caserma è stata poi accompagnata a casa agli arresti domiciliari

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Trieste via Hermet, nella serata del 15 novembre, hanno arrestato in flagranza di reato una ragazza triestina, B.G. di 19 anni già nota alle forze dell’ordine, ritenuta responsabile di furto aggravato.

I militari dell’Arma, durante l’esecuzione dei "servizi finalizzati al contrasto e alla repressione di reati a carattere predatorio", verso le ore 18, su segnalazione degli addetti alla sicurezza, sono intervenuti in Corso Italia, nei pressi del negozio Coin e Upim, dov'era stata fermata la giovane poiché trovata in possesso di alcuni capi di abbigliamento di marca e prodotti di profumeria (del valore di circa 500 euro) asportati illegalmente.

La ragazza, alla vista dei militari, ha cercato di scappare, ma è stata subito inseguita e bloccata. La refurtiva è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari. Portata in caserma, dopo gli adempimenti di rito, è stata tradotta presso la propria abitazione ove è stata sottoposta agli arresti domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento