25° edizione Carnevale di Trieste a Servola (FOTO)

Sabato a Servola è stato battezzato il 25° carnevale di Trieste, primo atto dell'edizione per il 25° anniversario della kermesse. Grande successo per l'evento che rappresentava anche la I edizione del carnevale estivo

Le zie dall'Australia, i santoli e le santole a portare regali, la levatrice, la balia, la notaia, il Re del Carnevale di Muggia che ha donato al pargolo i gioielli della Corona, gli amici e i parenti tutti: grande festa e grande successo per il Battesimo ufficiale del 25° Carnevale di Trieste celebrato sabato pomeriggio a Servola.

La festa, coincisa con la I Edizione del Carnevale Estivo, è inziata già alle 17 nell'ex cinema teatro, dove si è svolto un intrattenimento con l'esibizione di numerosi gruppi e scuole di ballo (Gruppo Zumba con l’istruttrice Antonella Di Nubila, Danza Orientale con Tiziana D’Elia campionessa italiana, Desert Dance Academy con la vicecampionessa italiana di danze orientali Ylenia Tedisco, Country Fitness Trieste con Ariella Petelin, Arte Danza Monfalcone (esibizione con ventagli e Celyne Dupont), “Toc Toc” (Tiptap) di Michela Bianco, Alister Dance School – Manuel Svetina, Gruppo Straduri Killa secondi classificati a Italia's Got Talent, Gruppo Lellu Kelly, Gruppo Sfera Penna e JuBox). Alle 19 in centinaia, nonostante il caldo torrido, si sono dati appuntamento per assistere alla cerimonia.

È seguito l'arrivo della madre con il neonato Cornelio in carrozzina e i parenti tutti, che nel frattempo avevano già brindato in tutti i locali e le osterie del Colle del Carnevale. Amici ed estimatori del neonato provenienti da ogni via e dai paesi più disparati del mondo e anche da epoche diverse si sono radunati portando doni improbabili (orologi d'oro, anelli da 12mila carati e pannolini per la madre non più in tenera età e autrice di un figlio in provetta: "ho fatto varie prove, con il postino, il calzolaio, il salumiere" ha riferito alla notaia) e soprattutto conferendo allegria e folclore alla cerimonia. Non sono mancate le bomboniere per tutti gli intervenuti.

L'allegro corteo ha percorso le vie di Servola sulle note dell'Hopfen Quintette dando vita a scherzi e lazzi in tutto il rione prima di entrare nella sede del rito officiato dal padre. Il presidente del Comitato di Coordinamento per il Carnevale di Trieste e del Palio Cittadino, Roberto de Gioia, in apertura di cerimonia ha sottolineato l'importanza dell'evento: "una prima asssoluta - ha detto - che coincide con un anno speciale per il Carnevale di Trieste, quello delle "Nozze d'Argento", i 25 anni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Dito medio e "dentro no son proprio andà", pluripregiudicato di Muggia ai domicilari

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

Torna su
TriestePrima è in caricamento