menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Dopo 40 anni manutenzione sulla Strada per Monte Grisa"

Lo rivela il consigliere regionale Ghersinich (Lega) è primo firmatario della petizione con cui circa 400 cittadini richiedevano la manutenzione di quel particolare tratto stradale nella zona di Prosecco

"Finalmente arriverà l'asfaltatura e la messa in sicurezza, con sfalcio radicale della vegetazione a bordo strada, del tratto stradale che va dalla strada provinciale 1 al santuario di Monte Grisa" . A dichiararlo è il consigliere regionale della Lega Giuseppe Ghersinich, che esprime grande soddisfazione per l'accordo raggiunto a margine della seduta d'Aula del 12 febbraio scorso con l'assessore regionale alle Infrastrutture, Graziano Pizzimenti, e l'assessore all'Urbanistica del Comune di Trieste, Luisa Polli. "Abbiamo posto in essere tutti gli interventi necessari a risolvere l'annosa questione che da troppo tempo interessava la strada turistica nella zona di Prosecco, grazie all'accordo raggiunto fra la Regione Friuli Venezia Giulia e il Comune di Trieste".

L'impegno della Regione

"L'impegno preso dalla Regione grazie alla disponibilità dell'assessore Pizzimenti - continua Ghersinich -, è un importante passo in avanti poiché verrà dato incarico a FVG Strade di provvedere alla riasfaltatura e allo sfalcio della vegetazione a bordo strada, per consegnarla in condizione di sicurezza totale al Comune di Trieste".

Senza manutenzione da 40 anni

Ghersinich, che già da consigliere comunale si era interessato alla questione e risulta primo firmatario della petizione con cui circa 400 cittadini richiedevano la manutenzione di quel particolare tratto stradale, fa il punto della situazione e aggiunge: "La strada turistica di Prosecco è da più di quarant'anni che non riceve manutenzione, né ordinaria né straordinaria. Oramai il traffico veicolare è rischioso e, a più riprese, anche gli autisti del trasporto pubblico locale e dei pullman turistici hanno segnalato la pericolosità dovuta al muro di vegetazione che occupa ampio spazio della carreggiata e alle pessime condizioni dell'asfalto". L'esponente del Carroccio si dice molto soddisfatto per il risultato ottenuto e si dice certo che, in tempi brevi, si arriverà a dare risposta al problema, molto sentito dalla popolazione residente ma anche dai forestieri che si recano al tempio di monte Grisa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, il Friuli Venezia Giulia rimane in zona gialla

  • Cronaca

    Porto vecchio: variante urbanistica nell'Accordo di programma, sì agli investimenti

  • Cronaca

    Presidente del Consiglio regionale positivo al Covid: "Sto bene"

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

  • Arredare

    Letto con box contenitore: modelli, costi e vantaggi

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento