menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

5 Mln di Euro dal Ministero alla Sissa per le Malattie Neurodegenerative

Il ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca ha assegnato un finanziamento di 5 milioni di euro alla Sissa di Trieste (con il bando Firb 2011) per il progetto di ricerca Genomica funzionale delle malattie neurodegenerative coordinato dal...

Il ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca ha assegnato un finanziamento di 5 milioni di euro alla Sissa di Trieste (con il bando Firb 2011) per il progetto di ricerca Genomica funzionale delle malattie neurodegenerative coordinato dal neurobiologo Giuseppe Legname. Un team di esperti lavorerà per scoprire quali cambiamenti del genoma umano sono responsabili di alcune malattie attualmente incurabili, e fatali per il sistema nervoso centrale, quali Alzheimer, Parkinson, Corea di Huntington, sclerosi multipla e malattie prioniche. Avvalendosi di strumentazione tecnologicamente avanzata che permette l'analisi dei tracciati di tutti i geni presenti nel genoma umano, i neuroscienziati potranno condurre studi complessi dell'espressione genica nei tessuti cerebrali post-mortem di pazienti affetti da queste malattie e studiare campioni di sangue di soggetti ancora in vita, per verificare se l'insorgenza di queste malattie neurodegenerative sia imputabile a mutazioni del corredo genomico.
Attualmente si stima che circa 30 milioni di persone nel mondo siano affette da Parkinson, Alzheimer, Corea di Huntington, malattie prioniche e sclerosi multipla e che saranno più di 100 milioni entro il 2050.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

social

Come cucinare una carbonara perfetta: la ricetta originale

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: calano isolamenti e ricoveri, a Trieste 167 contagi

  • Cronaca

    Vaccini: sospese le prenotazioni per gli under 60

  • Cronaca

    La Croazia riapre ai turisti: ecco le regole

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento