menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

60 Giorni di Lavori Fognature sulle Rive: le Modifiche alla Viabilita'

Con l’allestimento del cantiere e la messa a punto della necessaria segnaletica stradale sono stati avviati i lavori di risanamento del collettore fognario delle Rive, nel tratto che va da piazza Venezia a Riva Ottaviano Augusto.

Con l'allestimento del cantiere e la messa a punto della necessaria segnaletica stradale sono stati avviati i lavori di risanamento del collettore fognario delle Rive, nel tratto che va da piazza Venezia a Riva Ottaviano Augusto. L'importante intervento del valore di 700 mila euro (cofinanziato dalla legge regionale 13/2015) e con una durata prevista entro i 60 giorni è stato illustrato oggi, dall'assessore Elena Marchigiani.

"Si tratta -ha spiegato l'assessore- di un intervento con un livello di complessità notevole, da qui le scelte adottate con AcegasAps e l'impresa, cercando di stabilire una tempistica certa (i lavori saranno ultimati in 60 giorni) e soprattutto ridurre al minimo i disagi per gli abitanti e gli esercizi commerciali della zona".

Contestualmente con i lavori (iniziati in questo periodo per evitare i disagi di temperature primaverili o estive più alte) sarà avviata anche una mirata campagna informativa rivolta a tutti i residenti e commercianti della zona che potranno rivolgersi in caso di necessità particolari ai responsabili dell'intervento.

Tra i provvedimenti adottati per la circolazione veicolare (quella pedonale non avrà alcuna limitazione particolare) è stato istituito il divieto di sosta e fermata lungo riva Tommaso Gulli - controviale e riva Grumula - controviale da Piazza Venezia all'incrocio con via del Lazzaretto Vecchio.

E' stato istituito il divieto di svolta a sinistra in prossimità dell'intersezione con piazza Venezia per tutti i veicoli in transito in riva Nazario Sauro in direzione campo Marzio. Divieto di transito anche in riva Tommaso Gulli - controviale e in riva Grumula - controviale.


Sono circa 450 i km della rete fognaria della città di Trieste e questo tratto del collettore delle Rive è certamente uno dei punti più delicati, che necessitava di un tempestivo e opportuno intervento di recupero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento