menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

90 kg tra Polpi, Calamari, Dattterini Ecc... Sequestrati ad un Ristoratore di Duino Aurisina

Continuano i controlli da parte del personale della Guardia Costiera di Trieste nell’ambito del commercio illegale dei prodotti ittici per la salvaguardia della salute pubblica e la tutela delle risorse biologiche.Durante una operazione congiunta...

Continuano i controlli da parte del personale della Guardia Costiera di Trieste nell'ambito del commercio illegale dei prodotti ittici per la salvaguardia della salute pubblica e la tutela delle risorse biologiche.
Durante una operazione congiunta con il personale della locale Azienda dei Servizi Sanitari, nella fitta rete degli accertamenti è finito un ristorante sul litorale del Comune di Duino Aurisina che deteneva prodotto ittico di varia specie, tra cui polpi, calamari e latterini, di dubbia provenienza e in stato di conservazione non ottimale per un totale di circa Kg. 90, che è stato sottoposto a sequestro amministrativo.
Il servizio Veterinario dopo aver attestato l'inidoneità al consumo umano ne ha disposto la distruzione. Tale attività rientra nell'ambito della più vasta azione di prevenzione e contrasto al fenomeno della pesca di frodo e della commercializzazione illecita di prodotti ittici, che è stata ulteriormente potenziata ed intensificata in concomitanza della stagione balneare.

NOTA DEL REDATTORE:
Abbiamo interpellato il Capitano competente del controllo pesca della capitaneria domandando il nome del ristoratore, ma per questioni di privacy, e per il fatto che non c'è una sentenza di condanna, ma siamo appena all'inizino della procedura, nella quale si potrebbe ipotizzare anche la buona fede del ristoratore nell'acquisto dei prodotti ( 90kg !),; l'autorità competente ritiene di non divulgare il nome del ristorante...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento