Martedì, 22 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La magica discesa della Befana in Grotta Gigante (VIDEO)

Oltre 20 speleologi della Commissione Boegan dell'Alpina delle Giulie, della Adriatica di Speleologia e altri gruppi si sono calati da un'altezza di oltre 100 metri per portare i doni ai bambini. Quasi 1000 persone hanno assistito alla 36esima edizione del tradizionale appuntamento del 6 gennaio. La dedica commossa a Giorgio Polonio, storico "druido" scomparso prematuramente il 24 dicembre scorso

Quasi 1000 persone all'interno della volta della Grotta Gigante di Borgo Grotta a Trieste hanno partecipato alla 36esima edizione della calata della Befana. Da un'altezza di oltre 100 metri 25 speleologi vestiti da befane e personaggi della tradizione religiosa, si sono calati fino sul fondo della cavità carsica a camera unica più grande al mondo. 

La dedica a Giorgio Polonio

Un evento che gli speleologi della Commissione Boegan della Società Alpina delle Giulie hanno voluto intensamente dedicare a Giorgio Polonio, storico "druido" e loro collega, scomparso prematuramente il giorno della Vigilia di Natale. Alle 15 Mauro Tognon è stato il primo a calarsi davanti a moltissime persone suonando la tromba. 

La banda e il "Gran Pàmpel" finale

Di seguito poi la discesa di tutti gli altri, accompagnati dalle musiche della banda "Le Solite Legere" e dal gran finale del rito del "Gran Pàmpel", una bevanda amata dagli speleologi triestini che è stata distribuita a tutte le persone accorse per l'evento. 

Si parla di

Video popolari

La magica discesa della Befana in Grotta Gigante (VIDEO)

TriestePrima è in caricamento