Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

"Caso" Allianz, i sindacati incontrano i vertici: "Nessuna ripercussione sul piano occupazionale"

"Non ci sarà alcun impatto o ripercussione a livello occupazionale, né di gettito fiscale a Trieste"

Riceviamo e pubblichiamo

"Non ci sarà alcun impatto o ripercussione a livello occupazionale, né di gettito fiscale a Trieste". Lo ha dichiarato il segretario provinciale di Fna- Federazione Nazionale Assicuratori, Marco Prelz che, qualche giorno fa, ha incontrato a Milano "assieme a tutte le altre organizzazioni sindacali, il Direttore Generale di Allianz Maurizio Devescovi".

"Per Trieste, sede di Allianz Global Life e dal 2019 di Allianz Leben, ci sono anche degli incrementi di personale dal 2006 al 2019 proprio sul nostro polo con 938 dipendenti registrati nel 2006 pari a un +17,9% rispetto ad Allianz Italia e a 968 dipendenti registrati nel 2019 pari a un + 21 8% rispetto ad Allianz italia".

"Inoltre, abbiamo anche firmato un ulteriore accordo che riguarda altre uscite con il fondo di solidarietà per ulteriori 150 uscite in totale e tra il quarto fondo e il quinto usciranno 300 dipendenti entro il 2022. Ovviamente la nostra organizzazione Fna federazione nazionale assicuratori vigilerà in modo da far sì che Trieste rimanga sempre un Polo importante per Allianz". "Riteniamo Trieste una piazza strategica da non abbandonare mai" ha concluso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Caso" Allianz, i sindacati incontrano i vertici: "Nessuna ripercussione sul piano occupazionale"

TriestePrima è in caricamento