Fedriga scrive al Governo: "Serve un'azione mirata per bloccare i flussi migratori"

Il Governatore ha inviato al Presidente del Consiglio un appello alla piena collaborazione istituzionale, a protezione di un territorio la cui collocazione lungo la "rotta balcanica" lo espone a notevoli rischi sia sul fronte della sicurezza che, nel contesto dell'emergenza epidemiologica, della salute pubblica.

La richiesta al Governo di intervenire con un'azione mirata e tempestiva al fine di bloccare i flussi migratori in entrata lungo i confini con la Repubblica di Slovenia e la conferma dell'impegno assunto dalla Regione a rendersi parte attiva, per le materie di propria competenza, nelle politiche di contrasto alla diffusione di Covid-19 e, in particolare, nel massimo contenimento dei focolai originatisi da situazioni di manifesta illegalità. Sono questi i contenuti della missiva inviata dal Governatore del Friuli Venezia Giulia al Presidente del Consiglio: un appello alla piena collaborazione istituzionale, a protezione di un territorio, quello regionale, la cui collocazione lungo la "rotta balcanica" lo espone a notevoli rischi sia sul fronte della sicurezza che, nel contesto dell'emergenza epidemiologica, della salute pubblica. Un intervento dell'Esecutivo nazionale appare dunque indifferibile, secondo il Governatore, affinché gli importanti risultati raggiunti in questi difficili mesi non vengano vanificati dall'insorgere di nuovi focolai di importazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita sulle strisce: 55enne in rianimazione

  • Violento nubifragio sulla città, ai Vigili del fuoco raffica di richieste d'aiuto

  • Soccorrono un giovane di 21 anni, operatori del 118 aggrediti con pugni e sputi

  • Fotografa i bambini e poi scappa su un’auto blu: la segnalazione parte dal Carso

  • Incidente al bivio di Miramare: grave il motociclista

  • Stop al pesce fresco, anche a Trieste scatta il fermo pesca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento