Sub scomparso ad Aurisina: in corso le ricerche

Vigili del fuoco e Guardia Costiera impegnati nelle ricerche ad Aurisina. I suoi vestiti sono stati ritrovati sulla spiaggia ma di lui non c'è ancora traccia.

Dalle 13:30 di oggi, 7 luglio, una squadra del NSSA (Nucleo Soccorso Subacque Acquatico), il personale nautico e un SA (Soccorritore Acquatico), il personale nautico dei Vigili del Fuoco e la Guardia Costiera sono impegnati al largo del porticciolo dei Filitri di Aurisina nella ricerca di un sub scomparso.

Secondo le prime indiscrezioni, si tratterebbe di un giovane turista che stava campeggiando nella vicinanze. Sempre dalle prime testimonianze risulta che la persona dispersa abbia fatto perdere le sue tracce da due o tre giorni. Sarebbero stati, infatti, altri campeggiatori a non averlo più visto e a dare l'allarme. La situazione è ancora piuttosto confusa e si teme il peggio, soprattutto dopo il maltempo di ieri sera. I suoi vestiti sono stati ritrovati sulla spiaggia ma di lui non vi ancora alcuna traccia.

Attivato anche il Nucleo Elicotteri dei Vigili del Fuoco di Venezia che sta sorvolando il tratto di mare.

65969776_2153057728156813_9187348587070095360_n-2

64883357_2231327373846611_6956314961735843840_n-2

66154045_643072059543554_2704184771897982976_n-2

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Freschi di stagione o secchi, ecco perché mangiare fichi fa bene alla salute

  • Tutti con lo sguardo verso il cielo, appuntamento questa sera con l'eclissi di Luna Rossa

  • Canizie precoce, cause e rimedi per prevenire la comparsa dei capelli bianchi

I più letti della settimana

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Zalone girerà a Trieste: si cercano 1000 comparse "di tutte le etnie"

  • Cancro al polmone e malattie respiratorie, Trieste tra le città italiane più colpite

  • Esercito in centro, Famulari: "Non sono la miglior accoglienza per una città turistica"

  • Risse e chiasso: licenze sospese a due bar

  • Maxi frode in tutta Europa con sequestri per 80 milioni di euro e 25 arresti, in carcere doganiere triestino

Torna su
TriestePrima è in caricamento