menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Degrado a Valmaura, rubano anche le piante dai locali” (FOTO)

La segnalazione di una lettrice: “Hanno cercato di entrare nella mia proprietà per un mese, adesso mi hanno rubato la pianta davanti a tutti, fermandosi a parlare coi passanti. Un tempo era un quartiere vivo, ora chiude tutto”

Tentativi di effrazione, furti, sporcizia: un degrado crescente a Valmaura emerge dalla segnalazione di una nostra lettrice, la proprietaria di una gastronomia in via Zandonai. "È la via prediletta dai proprietari di un cane, che vi portano l'animale a fare i bisogni e poi li lasciano sui marciapiedi, oppure in un'aiuola all'ingresso di un parcheggio pubblico all'altezza del numero 6-8" 

"La scorsa estate - continua la signora - ho subito per più di un mese le angherie di una persona che ogni notte si fermava e cercava di entrare nella mia proprietà. Non riuscendoci per un paio di volte se l'è presa con una mia pianta di mimosa rovesciandola e strattonandola”.

Ma la questione non si conclude qui: “Ieri sera - segnala ancora la vittima riferendosi a sabato 23 febbraio -intorno alle 19, un signore è arrivato con la macchina, ha violato la mia proprietà e ha rubato la pianta di mimosa in fiore, in barba ai passanti. Con alcuni di questi si è perfino fermato a chiacchierare. Comincio ad essere esasperata da tale abbandono e deriva di questo rione - conclude - una volta molto vivace e con molte attività che ormai, per la maggior parte, sono chiuse”.

La proprietaria della pianta ci tiene a far sapere che, in caso di restituzione spontanea, è pronta a non sporgere denuncia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento