Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Inaugurato a Miramare l'infopoint di Promoturismo FVG

La direttrice Contessa: "Siamo il terzo sito gratuito più visitato in Italia con 800mila visitatori l’anno e ci mettiamo a disposizione della regione per far conoscere i siti meno noti”. Presente il presidente Fedriga e, a sorpresa, Alan Friedman

"Con l'infopoint di Promoturismo FVG, Miramare si mette a disposizione della rete museale dell'intera regione, anche dei siti minori e poco conosciuti". Lo ha detto la direttrice del castello e del parco di Miramare Andreina Contessa all'inaugurazione del infopoint sito all'inizio di viale dei Lecci, poco dopo la porta della Bora, all'ingresso del parco. Da qui sarà possibile avere informazioni sui siti museali del territorio, che potranno beneficiare della visibilità di Miramare, ufficialmente il terzo sito gratuito più visitato d'Italia. Presenti all'evento anche il presidente del FVG Massimiliano Fedriga, l'assessore regionale a infrastrutture e turismo Sergio Emidio Bini e il direttore generale di Promoturismo FVG Lucio Gomiero e l'economista Alan Friedman.

"Riceviamo circa 800mila visitatori l'anno - ha dichiarato Contessa - quindi potenzialmente sono tantissime le persone che possiamo raggiungere. Il tutto nasce dall'accordo con Promoturismo, che mette al centro la promozione museale e dei siti turistici del FVG. È un punto piccolo ma con un potenziale enorme". Nell'incontro sono state elencate alcune delle attività che avranno come protagonista Miramare, a partire dall'inaugurazione dell'ascensore all'interno del castello, che renderà i piani superiori accessibili ai visitatori con disabilità e sarà inaugurato giovedì 19 dicembre. Non ci sono stati interventi invasivi per realizzarlo in quanto è stato sfruttato un vano portavivande già realizzato dal Duca d'Aosta. Da segnalare anche la mostra dedicata a Dudovich dai primi di marzo 2020 e, in estate, la prima esposizione nell'ambito di ESOF, incentrata sulle spedizioni scientifiche di Massimiliano d'Asburgo.

"Dobbiamo fare sistema all'interno del FVG - ha dichiarato Fedriga- , non creare dei mondi a sè. La riapertura dopo 10 anni di questo infopoint è stata pensata perché gli 800mila visitatori di Miramare conoscano anche le altre bellezze del territorio, anche quelle meno conosciute. Attraverso questo trampolino di lancio promuoveremo anche Lignano, Grado, il monte Lussari, Tarvisio, Sappada e altri siti importanti che meritano di essere valorizzate".

Presente per un 'fortuito' caso anche l'economista Alan Friedman, che si trovava a Trieste per "incontrare alcune aziende private e organizzare alcune mostre d'arte nell'ambito di ESOF 2020", ha rivelato lo stesso Friedman, che ha definito Miramare un "gioiello del Friuli Venezia Giulia" e ha rilevato come "questa iniziativa dimostra la leadership del presidente Fedriga e dell'assessore Bini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato a Miramare l'infopoint di Promoturismo FVG

TriestePrima è in caricamento