Cronaca Via Carlo Ghega

A spasso con il cucciolo, ma un uomo tenta di prenderlo a calci: «Devo avere paura di camminare in città?»

La segnalazione e lo sfogo sono di una ragazza di 20 anni vittima di una tentata aggressione al suo cane in zona piazza Libertà-via Ghega

«Questa sera, intorno alle 20, mi trovavo in zona piazza della Libertà con il mio cane (cucciolo di 4 mesi) e attraversando le strisce, entrando in via Ghega, uno straniero (in compagnia di altri sette circa amici) ha tirato senza alcuna ragione un calcio al mio piccolo, che tenevo attaccato alle mie gambe perché appunto eravamo in prossimità della strada; mi sono accorta in tempo del tentativo e l'ho strattonato in avanti per cercare di evitare il colpo e per fortuna non lo ha preso proprio in pieno».

Chantal D. racconta l'episodio, avvenuto  che l'ha vista vittima insieme al suo cane di un gesto violento e crudele, immotivato, in pieno centro cittaddino: «D'istinto urlo "che c***o fai" e questo mi inizia a insultare in inglese e in un'altra lingua. Presa dal panico, perché ero da sola, tiro avanti e raggiungo il mio ragazzo a lavoro».

Una volta raccontato l'episodio al compagno «decidiamo di segnalare l'accaduto alle forze dell'ordine, dopo aver esposto la faccenda all'operatore del 112 mi ringraziano e mi dicono che avrebbero informato i colleghi», conclude il racconto Chantal D. si chiede sconsolata e arrabbiata: «Già una ragazza di 20 anni come me deve avere paura di girare da sola di notte, ma alle 8 di sera in una zona super trafficata devo avere paura per me e per il mio cane che ripeto, è un cucciolo! Ma dove stiamo andando? Io uso la parola che è l'unica arma che ho, userei ben altre armi sinceramente, ma tento di essere diplomatica, anche se chiamare bestie questa "persona", per me, resta un complimento!».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A spasso con il cucciolo, ma un uomo tenta di prenderlo a calci: «Devo avere paura di camminare in città?»

TriestePrima è in caricamento