Porsche "beccata" a 270 in autostrada, triestino di 38 anni perde la patente

Il 38enne stava guidando la sua automobile tra Sommacampagna e il casello di Verona Sud ad altissima velocità, quando è stato intercettato dal telelaser della Polstrada che gli ha ritirato la patente

bordo della sua Porsche Panamera, stava percorrendo il tratto di autostrada A4 tra Sommacampagna e il casello di Verona Sud, alla velocità di 270 chilometri orari. Il 38enne triestino alla guida è stato intercettato grazie al telelaser ed inseguito da una pattuglia della Polizia Stradale impiegata, domenica 24 maggio verso le 15:30 di pomeriggio, in un servizio volto al contrasto degli eccessi di velocità. Oltre alla decurtazione di 10 punti, al conducente è stata ritirata la patente di guida per un periodo che va dai 6 ai 12 mesi. Lo stesso ha, inoltre, dovuto pagare 847 euro a titolo di cauzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Dinner cancelling: come funziona la dieta seguita da Fiorello per dimagrire

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • Caffè, asporto e consumo su suolo pubblico: i chiarimenti sull'ordinanza

  • Il Wi-Fi in casa è pericoloso per la salute: l'Iss fa chiarezza

  • Indietro fino ad inizio ottobre, nei 1432 positivi di oggi "pesano" i dati di Insiel

Torna su
TriestePrima è in caricamento