menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A4: ancora code per incendio autocisterna

Il traffico è ancora molto intenso su tutta la rete autostradale con code a tratti fra San Donà e Cessalto e fra Portogruaro e Latisana

Ancora in corso i lavori sulla cisterna che si è incendiata stanotte alle 23:30 nel tratto Villesse – Palmanova in direzione Venezia. La causa probabilmente è un’improvvisa combustione che ha riguardato le gomme del mezzo. Il conducente si è accorto tempestivamente del problema ed è riuscito a spostare il veicolo in corsia di emergenza. Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco di Gorizia e del personale di Autovie Venete.  

Chiusa l’entrata in A4 da Villesse (in direzione Venezia) e traffico bloccato per una trentina di minuti, fino allo spegnimento dell’incendio. Nonostante l’ora, il traffico era molto sostenuto e quindi si sono formati subito circa tre chilometri di coda. Prima di procedere al trasferimento del gasolio su un altro mezzo è stato necessario far raffreddare la cisterna, quindi il veicolo è rimasto in corsia di emergenza fino alle 8 e 40 di questa mattina.

Durante le operazioni - effettuate sotto il controllo dei Vigili del Fuoco – è stata chiusa la corsia di marcia per circa 150 metri, restrizione che ha provocato una coda di cinque chilometri. Alle 15 e 30 la cisterna è stata spostata in una piazzola d’emergenza ed è stata riaperta la corsia di marcia. Il traffico è ancora molto intenso su tutta la rete autostradale e attualmente – ore 15 e 30, sono segnalate code a tratti fra San Donà e Cessalto e fra Portogruaro e Latisana in direzione Trieste dovute al forte flusso di transiti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento