rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Duino-Aurisina

Svuota l'appartamento dell'amico e scarica al distributore di benzina i mobili sfasciati

Il napoletano, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato dalla Polizia per invasione di terreni e abbandono di rifiuti: si è risaliti grazie alla corrispondenza del materiale trovato in loco e appartenente al suo conoscente, che aveva aiutato nel "trasloco"

A seguito degli accertamenti effettuati già a partire dalla metà dello scorso mese di ottobre, ieri il personale del Commissariato di Polizia di Duino Aurisina ha denunciato per invasione di terreni e abbandono di rifiuti un cittadino napoletano già noto alle forze dell’ordine, F.S., nato nel 1976 e residente a Monfalcone (Gorizia).

Il 39enne ha aiutato un suo conoscente che risiedeva a Gorizia a liberare l’appartamento dai mobili e, una volta sfasciati, li ha accatastati presso l’area pertinente il distributore Eni, a Duino, adesso chiuso, che ha assunto i connotati di una vera e propria discarica a cielo aperto. All’uomo si è risaliti grazie alla corrispondenza del materiale trovato in loco e appartenente al suo conoscente, proprietario del mobilio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svuota l'appartamento dell'amico e scarica al distributore di benzina i mobili sfasciati

TriestePrima è in caricamento