rotate-mobile
Cronaca

«Abbandono rifiuti ingombranti, questione sempre più grave a Trieste»

18.18 - Lo rileva in una nota il coordinatore locale di FareAmbiente Giorgio Cecco

«Bene fa l'Amministrazione Comunale a segnalare, come noi facciamo da tempo, il grave problema dell'abbandono di rifiuti ingombranti a Trieste, però è evidente che le azioni finora intraprese non sono sufficienti –  così si esprime in una nota il coordinatore locale di FareAmbiente Giorgio Cecco -, fermo restando le cattive abitudini di alcuni incivili probabilmente servono più sensibilizzazione ed informazione».

«Sono aumentate - sottolinea Cecco - le segnalazioni dei cittadini e dei nostri volontari sul territorio, soprattutto nel semicentro dove c'è un accentuato turnover negli affitti degli appartamenti, crediamo utile una collaborazione con gli amministratori di condominio e le associazione di proprietà per incrementare le informazioni, magari con apposite illustrazioni dei servizi da inviare anche attraverso la corrispondenza condominiale o da affiggere negli atri degli stabili».

Il coordinatore conclude spiegando che «visti i costi evidenziati proprio dall'Amministrazione Comunale, continuiamo a chiedere un impegno per ottimizzare l'impiego delle risorse, atto ad incrementare la sorveglianza e la manutenzione, magari utilizzando borse lavoro per giovani e disoccupati, unendo il servizio alla collettività con un aiuto, se pur limitato, a situazioni di disagio occupazionale, inoltre valutiamo positivamente che il Sindaco pensi alle strade e marciapiedi, dove i servizi di mantenimento e pulizia sono ora molto carenti»

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Abbandono rifiuti ingombranti, questione sempre più grave a Trieste»

TriestePrima è in caricamento