Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Abrogate definitivamente le Province, via libera alle "città metropolitane"

Approvata definitivamente dalla Camera dei deputati la legge costituzionale che modifica lo Statuto della Regione Friuli Venezia Giulia. Diverse le conseguenze di questo atto: abrogazione province, possibilità creazione "città metropolitane", firme iniziative legislative popolari a 5mila

Oggi la Camera dei deputati ha approvato con 337 voti a favore e 61 voti contrari da parte della Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d'Italia, la legge costituzionale che modifica definitivamente lo Statuto dell Regione Friuli Venezia Giulia. Astenuti il Movimento cinque stelle e la Sinistra italiana.

Diverse gli effetti di questo atto che comporta l'abrogazione definitiva delle quattro province regionali e la possibilità di creazione delle c.d. "città  metropolitane".

Diminutito il numero di firme per iniziative legislative popolari, che passa da 15mila a 5mila.

Abbassata inoltre l'età per diventare consiglieri regionali, da 25 a 18 anni di età.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abrogate definitivamente le Province, via libera alle "città metropolitane"

TriestePrima è in caricamento