rotate-mobile
Cronaca

Accoglienza, fingono di essere minorenni ma vengono scoperti ed espulsi

La Polizia ha denunciato per false attestazioni sulla propria identità tre cittadini del Bangladesh: o scorso 4 novembre presso l’Ufficio Immigrazione e dichiarato di avere meno di 18 anni per essere accolti in una struttura. I test sanitari li hanno smascherati e adesso devono abbandonare il Paese

Il personale della Polizia di Stato ha denunciato per false attestazioni sulla propria identità tre cittadini del Bangladesh. I tre si erano presentati lo scorso 4 novembre presso l’Ufficio Immigrazione della Questura dichiarando di essere minorenni e, dopo le formalità di rito, erano stati collocati temporaneamente presso una struttura di accoglienza cittadina.

Dall’accertamento sanitario a cui sono stati sottoposti per verificare la loro reale età, è emerso che hanno più di 18 anni. Per questo motivo sono stati denunciati e muniti di decreto di espulsione prefettizio e di contestuale ordine questorile a lasciare il territorio nazionale entro sette giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoglienza, fingono di essere minorenni ma vengono scoperti ed espulsi

TriestePrima è in caricamento