rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Cronaca Isontino

Lite finita in tragedia: marito accoltella la moglie e chiama i carabinieri

L'omicidio è avvenuto questa mattina a Gradisca d'Isonzo mentre in casa era presente anche il loro figlio di otto anni

Una lite finita in tragedia questa mattina a Gradisca d'Isonzo. Una donna è stata accoltellata dal marito il quale, come riportato da Il gazzettino ha poi chiamto i carabinieri dicendo:  «Venite, ho assassinato mia moglie».
L'omicidio è avvenuto attorno alle 9, nell'abitazione della famiglia in via Campagnola. In casa con la coppia anche il loro figlio di 8 anni che potrebbe aver anche assistito alla scena.

Dopo la chiamata il trentasettenne di nazionalità albanese ha atteso l'attivo dei carabinieri ed è stato da questi ritrovato accanto al corpo della moglie. Sul posto non è intevenuto il 118 perchè la donna di soli trent'anni era già morta per le gravissime ferite riportate.


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite finita in tragedia: marito accoltella la moglie e chiama i carabinieri

TriestePrima è in caricamento