Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Accoltellamento in via Ginnastica: 30 Giorni di Prognosi per il Triestino Ferito

La lite tra i due "amici di bevuta" sarebbe scaturita da un'offesa alla madre di uno dei due Per fortuna il triestino accoltellato ieri sera in via Ginnastica è fuori pericolo di vita. Nonostante abbia rimediato dieci coltellate, al collo, mano...

La lite tra i due "amici di bevuta" sarebbe scaturita da un'offesa alla madre di uno dei due

Per fortuna il triestino accoltellato ieri sera in via Ginnastica è fuori pericolo di vita. Nonostante abbia rimediato dieci coltellate, al collo, mano, addome e spalla, ha riportato ferite guaribili in 30 giorni.

Inizia a chiarirsi anche la dinamica della lite: a uno due triestini, amici di bevuta già noti alle forze dell'ordine - l'aggressore del 1963, l'altro 6 anni più giovane -, è scappata una frase poco felice nei confronti della madre dell'altro. Hanno così deciso di uscire dal locale, il bar Tiffany, il diverbio si è fatto sempre più acceso.

Dalle parole si è passati ai fatti. È spuntato un coltello a serramanico con la lama di 9 centimetri. Partono i 10 fendenti.

Altri clienti del bar e passanti, alla vista del sangue, allertano la Polizia che giunge prontamente sul posto (foto di repertorio). Individuano l'aggressore e lo arrestano - ora è nel carcere di via Coroneo - e ritrovano la lama sotto un'auto parcheggiata.

Il ferito, portato a Cattinara, viene stabilizzato e curato: per lui 30 giorni di prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellamento in via Ginnastica: 30 Giorni di Prognosi per il Triestino Ferito

TriestePrima è in caricamento