Lunedì, 15 Luglio 2024
indagato / Barriera Vecchia - Città Vecchia / Piazza di Cavana

Accoltellò un giovane in Cavana, pregiudicato "beccato" dalle telecamere

Si tratta di un cittadino di nazionalità tunisina nato nel 1983 e rintracciato dagli agenti del Commissariato di San Sabba grazie ai filmati della videosorveglianza della zona. I fatti risalgono al 10 maggio scorso

TRIESTE - Gli agenti del Commissariato di San Sabba hanno denunciato un cittadino di nazionalità tunisina ritenuto responsabile del grave accoltellamento ai danni di un giovane di origini irachene, avvenuto in piazza Cavana lo scorso 10 maggio. La vittima, trasportata all'ospedale di Cattinara dai sanitari del 118 e successivamente dimessa con una prognosi di 10 giorni, era stata raggiunta da un fendente al collo. Sul posto era giunto il personale della Squadra volante della questura di Trieste. Fondamentali si sono rivelate le visioni incrociate delle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona dei fatti. Da qui l'individuazione del cittadino di nazionalità tunisina, classe 1983, gravato da precedenti specifici. L'uomo è stato rintracciato dagli agenti di polizia e risulta essere indagato per il reato di lesioni gravi e porto abusivo di armi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellò un giovane in Cavana, pregiudicato "beccato" dalle telecamere
TriestePrima è in caricamento