Cronaca

Rissa piazza Libertà, Polidori: "Risultato politiche invasioniste”

“Sfacelo prodotto dalle scelte della sinistra. Spero che questi delinquenti, che hanno ricevuto ospitalità, siano rispediti a casa col primo aereo”

Dopo la rissa con accoltellamento in piazza Libertà, conclusasi con un bilancio di tre feriti di nazionalità irachena a Cattinara, il vicesindaco e assessore alla Polizia Locale Paolo Polidori interviene su Facebook plaudendo la Polizia locale e condannando le politiche della sinistra in tema di migrazioni: "Grazie alla presenza continuativa della Polizia Locale in piazza Libertà si è probabilmente evitato che la rissa degenerasse in maniera drammatica. I tre iracheni sono stati presi e portati a Cattinara, dove sono piantonati e si attende il probabile ordine di arresto da parte del magistrato. Nessuno è in pericolo di vita, anche se le ferite sono serie”.

“Devastanti politiche invasioniste”

Per il vicesindaco “le devastanti politiche invasioniste della sinistra hanno portato a questo sfacelo sociale. La situazione che PD e compagni hanno creato è di difficile gestione, ma stiamo lottando con tutte le forze per risolvere i problemi. Non nascondo che sarà lunga e complessa”.

”A casa col primo aereo”

”Ora però - conclude Polidori - spero vivamente che questi delinquenti, che sono stati accolti dalla nostra comunità, che hanno ricevuto da bere, da mangiare ed un tetto sulla testa, e ci ringraziano in questo modo, abusando dell’accoglienza, vanno espulsi, ancorché aventi diritto all’asilo, e rispediti col primo aereo a casa”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa piazza Libertà, Polidori: "Risultato politiche invasioniste”

TriestePrima è in caricamento