Lunedì, 15 Luglio 2024
Nella notte / Barriera Vecchia - Città Vecchia / Via dell'Orologio

Agguato all'alba a due passi da piazza Unità, ennesimo accoltellamento in città

La vittima è un ragazzo di nazionalità macedone del 1992, portato all'ospedale di Cattinara dai sanitari del 118 verso le 5 del mattino. Una volta lì è stato intubato. E' caccia alla banda che l'ha aggredito. Sul posto tre vetture del Radiomobile dei carabinieri di via Hermet

TRIESTE - Ennesimo accoltellamento in città. Il grave episodio è avvenuto alle prime luci dell'alba, non lontano da piazza Unità. I sanitari del 118 sono intervenuti alle cinque del mattino in via dell'Orologio e hanno soccorso un giovane di nazionalità macedone nato nel 1992, per poi trasportarlo all'ospedale di Cattinara. Una volta giunto al pronto soccorso dell'ospedale triestino a bordo di una ambulanza l'uomo è stato intubato, a causa di un repentino peggioramento delle sue condizioni. Tuttavia, secondo quanto si apprende il giovane non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto, oltre ai sanitari, anche tre autovetture del Radiomobile dei carabinieri di via Hermet. Gli aggressori, sempre stando ad una prima ricostruzione, sarebbero stati in tre e sarebbero più giovani della vittima (non ci sono soggetti minorenni). Ancora ignota la loro nazionalità, come pure le ragioni all'origine del gesto. Le indagini per fare luce sull'ennesimo fatto di sangue sono state affidate ai militari dell'Arma. Con ogni probabilità verranno acquisite le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguato all'alba a due passi da piazza Unità, ennesimo accoltellamento in città
TriestePrima è in caricamento