Cronaca

Accoltella un tassista vicino a Nova Gorica: migrante in arresto

L'uomo avrebbe aggredito anche un agente di Polizia, che aveva sparato un colpo d'avvertimento. Per fermare l'uomo, le autorità gli hanno sparato a una gamba

Un tassista sarebbe stato ferito con un coltello da un migrante nei pressi di Vogrsko, in Slovenia. Come riporta Primorske Novice, la Polizia di Nova Gorica è intervenuta in seguito a delle segnalazioni, giunte ieri nel tardo pomeriggio. Alcune persone della zona avrebbero visto un tassista ferito al collo chiedere aiuto. La Polizia è intervenuta e il tassista ha dichiarato che l'aggressore era un uomo all'interno del taxi, di origine irachena, il quale è stato esortato dagli agenti a uscire dall'auto. Quest'ultimo ha obbedito, poi avrebbe minacciato col coltello uno degli agenti, che ha sparato in aria come avvertimento.

Lo sparo e la cattura

A quel punto il migrante avrebbe lanciato contro il poliziotto l'arma e gli agenti, per fermarlo, gli avrebbero sparato a una gamba. L'agente di Polizia, colpito, non avrebbe riportato ferite gravi e l'aggressore è stato portato all'ospedale di Sempeter, dove è rimasto sotto controllo medico e sotto la supervisione della Polizia, in quanto è stata ordinata la sua detenzione. In corso di verifica il suo status nei paesi dell'UE.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella un tassista vicino a Nova Gorica: migrante in arresto

TriestePrima è in caricamento