menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

AcegasApsAmga cede le onoranze funebri

Nel contratto stipulato non solo si riconosce la continuità lavorativa a tutti i 12 dipendenti, ma l’acquirente condivide il riconoscimento di tutti gli accordi sindacali sottoscritti in precedenza. Cesare Pillon: «Un’attività di grande valore per il territorio, ma non strategica per la società»

AcegasApsAmga ha ceduto alla Cerbone Giovanni & figlio l’intera partecipazione nella società Trieste Onoranze Trasporti Funebri S.r.l. (Toft), coerentemente con quanto previsto nel piano industriale del Gruppo Hera. Nel contratto stipulato non solo si riconosce la continuità lavorativa a tutti i 12 dipendenti, ma l’acquirente condivide il riconoscimento di tutti gli accordi sindacali sottoscritti in precedenza. Nell’ambito di tali accordi rientra anche l’impegno alla riassunzione dei 12 attuali dipendenti all’interno di AcegasApsAmga in caso di crisi aziendale successiva alla cessione. L'acquirente ha poi anche fornito piena assicurazione rispetto alla continuità di tutti i trattamenti precedenti (ad es. mensa, orari di lavoro, ecc.).

«Esprimo piena soddisfazione per questo importante passaggio», spiega Cesare Pillon Amministratore Delegato AcegasApsAmga. «Coerentemente con il piano industriale del Gruppo Hera, è stata ceduta un’attività di grande valore per il territorio, ma non strategica considerando le attività caratteristiche di AcegasApsAmga. Tutto questo è però avvenuto salvaguardando non solo il patrimonio imprenditoriale della Società, ma anche e soprattutto il posto di lavoro di tutti i dipendenti, coerentemente con le politiche occupazionali del Gruppo Hera, che in 13 anni di vita ha sempre garantito il posto di lavoro a tutti i dipendenti coinvolti nei numerosi processi aggregativi e di riassetto attivati».

«Siamo felici del buon esito di questa acquisizione», spiega Lorenzo Cerbone, Amministratore della Cerbone Giovanni & figlio. «L’operazione ci porta ad ampliare l'offerta di servizi che la nostra impresa da generazioni offre alla città. Consideriamo i collaboratori della Toft parte fondamentale del nostro lavoro futuro, che comprende il consolidamento e lo sviluppo di questo delicato servizio sul territorio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    La zona gialla torna dal 26 aprile: ristoranti aperti anche la sera

  • Cronaca

    Operatori sanitari in piazza contro l'obbligo vaccinale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento