rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
La piscina terapeutica

Acquamarina: due milioni in arrivo da Roma per la ristrutturazione della piscina

Il finanziamento è possibile grazie a un emendamento alla legge di bilancio da parte del senatore Dal Mas alla su suggerimento della deputata Savino (FI)

In arrivo da Roma  due milioni per la manutenzione di impianti sportivi e terapeutici, come ad esempio la piscina Acquamarina, il tutto grazie a un emendamento di Forza Italia alla Legge di Bilancio approvato in commissione. Lo ha presentato formalmente il senatore Franco Dal Mas, su suggerimento della deputata, coordinatrice azzurra e neo assessore all'Urbanistica Sandra Savino. La manovra dovrà ora passare al vaglio di Palazzo Madama e arriverà alla Camera a fine anno.

“Una positiva sorpresa natalizia per Trieste e per i triestini - spiega Savino – soprattutto coloro che giustamente attendono la riapertura della piscina Acquamarina a due anni dal crollo. Una struttura riabilitativa di grande importanza per la fisioterapia delle persone con disabilita, attività acquatiche per le gestanti e corsi di riabilitazione. Siamo ancora in attesa del dissequestro della piscina del Molo Fratelli Bandiera, ma nel frattempo, anche grazie a questo contributo, mettiamo mattoni iniziali per la ristrutturazione, non appena saranno tolti i sigilli”, prosegue Savino, introducendo il secondo intervento.

“Un intervento di cui sono particolarmente orgogliosa perché porterà beneficio alla città: non era scontata l’approvazione, ma il risultato è stato raggiunto grazie alla perseveranza della delegazione parlamentare di Forza Italia FVG”, conclude Savino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquamarina: due milioni in arrivo da Roma per la ristrutturazione della piscina

TriestePrima è in caricamento