rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cultura

Adesso Trieste: "200 intellettuali contro l'abolizione del direttore dei musei"

Così i consiglieri criticano le politiche culturali dell'amministrazione comunale: "Agli eventi di modesto respiro e basso richiamo - continua la nota - si sono sostituiti mostre roboanti costruite sul nulla e calendari di attività estive definiti tardi, presentati tardissimo e pubblicizzati poco e male"

"Un appello firmato da 217 intellettuali, storici, artisti e scrittori chiede al Sindaco di ritornare sui suoi passi in merito all’abolizione della figura dei direttori dei musei". Lo riporta un comunicato di Adesso Trieste, che ha presentato una domanda di attualità sull'argomento durante la scorsa seduta del Consiglio Comunale.

Secondo i consiglieri di At "E' solo l’ultimo atto della totale mancanza di una politica culturale in città. Chi si interessa a vario titolo di cultura a Trieste (professionalmente, da amatore o nelle fila del pubblico) lamenta da tempo poca consapevolezza da parte dell’Amministrazione delle risorse e delle forze presenti sul territorio, pressoché nessuna ricezione delle richieste, assenza di strumenti che permettano un migliore coordinamento delle azioni e un’efficace comunicazione di quanto viene fatto".

"Agli eventi di modesto respiro e basso richiamo - continua la nota - si sono sostituiti mostre roboanti costruite sul nulla e calendari di attività estive definiti tardi, presentati tardissimo e pubblicizzati poco e male. Ma l’Assessore Rossi alla domanda di attualità presentata da AT ha risposto che 'i risultati sono sotto gli occhi di tutti, e i pochi scontenti lo sono per consuetudine'. Se già eravamo perplessi davanti alla poca cura e al poco impegno che l’amministrazione mette nel costruire, siamo basiti davanti alla supponenza con cui invece si distrugge quanto di buono c'è nel mondo della cultura triestina. Di tutto ciò, l’eliminazione dei direttori dei musei è la “naturale” conseguenza". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adesso Trieste: "200 intellettuali contro l'abolizione del direttore dei musei"

TriestePrima è in caricamento