"Sono stato aggredito con un piede di porco", triestino all'ospedale: "Volevano entrare in casa"

La vittima, attualmente ricoverata in ospedale, ha raccontato l'aggressione avvenuta ieri sera, in un post su Facebook. Il sindaco Marzi: "Episodio isolato, ma comunque inaccettabile. Invito a tutti i cittadini a segnalare sempre qualsiasi elemento insolito o di presunto rischio per la comunità"

Foto post Facebook della vittima

Aggressione a Muggia nella serata di ieri, 8 novembre. E' successo a Davide Comelli, che, con un post su Facebook, ha raccontato i fatti: "Sono appena stato aggredito sotto casa! Erano tre balcanici, avevano lo spray al peperoncino e un piede di porco. Volevano entrare in casa".  La vittima, un triestino, è ora ricoverato in ospedale.

Stando al suo racconto, l'uomo ha prontamente reagito mettendo in fuga i tre aggressori: "mi sono dimenato e ho iniziato ad urlare! Sono scappati".

Marzi: "Episodio isolato, ma comunque inaccettabile"

"Non c'è dubbio che ci si trovi di fronte ad un episodio isolato - ha dichiarato il sindaco di Muggia Laura Marzi, ma è comunque inaccettabile che si verifichino fatti di questa entità, qualsiasi sia il movente del gesto".

"Ci siamo già confrontati con le Forze dell'Ordine - ha aggiunto -, che quotidianamente si spendono per garantire e assicurare la sicurezza, la tranquillità e la serenità della nostra città, utilizzando tutti gli strumenti legali a disposizione. Un compito difficile, che richiede però spirito di collaborazione ed è per questo che rinnovo l'invito a tutti i cittadini a segnalare sempre qualsiasi elemento insolito o di presunto rischio per la comunità. Questo è quanto più possono fare i cittadini per contribuire attivamente alla tutela della sicurezza pubblica, che è compito delle Forze dell'Ordine e solo loro".

"Muggia è sempre stata un'isola felice ed il nostro impegno, insieme a quello, appunto, delle Forze dell'Ordine, continuerá ad essere speso perché ciò non cambi" ha concluso.

74175192_1553422854816187_9055257636680761344_n-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta esplosione in zona Campanelle, gravissimi due giovani

  • Terrore a Barcola: spari in pineta, è caccia all'uomo

  • Sparatoria con inseguimento a Barcola, arrestato a Grignano

  • Sparatoria ed inseguimento a Barcola, sullo sfondo una storia di droga

  • Spari a Barcola: è un avvocato l'arrestato per spaccio di droga

  • Auto precipita nella scarpata in zona Muggia (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento