Giovedì, 18 Luglio 2024
L’aggressione / Isontino

Donna picchiata a Monfalcone, 28 giorni di prognosi: Fincantieri collabora con le forze dell’ordine

La testimonianza: “Picchiata da 5 uomini perché cercava di difendere un’amica molestata”. Fincantieri: “Aggressori sarebbero dipendenti di una ditta esterna, collaboreremo con le forze dell’ordine”

Due donne sono state aggredite da un gruppo di uomini dopo essere uscite da un bar nel centro Monfalcone. È successo il sabato di Pasqua e, in seguito all'aggressione, una di loro ha dovuto recarsi al pronto soccorso, per poi sporgere denuncia alla Polizia, che indaga sull'accaduto. L'aggredita è una volontaria dell'associazione 'Sbarre di Zucchero', che sul suo profilo social racconta così l'incresciosa vicenda: "È stata presa a calci mentre era a terra da 5 uomini per aver difeso un'amica che era stata palpeggiata da questi... Ma la cosa più disgustosa e che nessuno degli avventori del locale sia intervenuto, nemmeno chiamando le forze dell' ordine... Risultato, costola rotta, versamento pleurico, 28 giorni di prognosi. Crediamo che ogni ulteriore commento sia inutile"

I presunti colpevoli sarebbero dipendenti di una ditta che opera nel cantiere navale di Monfalcone, e sul caso interviene Fincantieri con una nota: "Fincantieri stigmatizza fermamente l’aggressione a due donne, avvenuta in un bar di Monfalcone, perpetrata da alcuni soggetti, cittadini europei, che risulterebbero essere alle dipendenze di una ditta esterna che opera nel proprio stabilimento isontino".

"La società - continua Fincantieri - sta collaborando attivamente con le forze dell’ordine che stanno indagando sull’increscioso episodio, emerso solo nelle scorse ore, per l’identificazione di queste persone che saranno immediatamente dichiarate indesiderate e, in quanto tali, sarà loro precluso per sempre l’ingresso in tutti gli stabilimenti del gruppo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna picchiata a Monfalcone, 28 giorni di prognosi: Fincantieri collabora con le forze dell’ordine
TriestePrima è in caricamento