Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Aggressione omofobia via Gallina, Psi Trieste: «Condanna assoluta, adesione a evento di sabato»

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

«La federazione triestina del Partito Socialista Italiano condanna fermamente l’ignobile aggressione a carattere omofobo recentemente registrata in via Giacinto Gallina».

Lo rileva in una nota Gianfranco Orel, segretario della Federazione di Trieste del Partito Socialista Italiano.

«È oltre il vergognoso che nel 2016 in una città come la nostra – continua la nota -  possano accadere episodi di questo tipo. Ancora più incomprensibile poi se si pensa che cotanta insensata violenza è scaturita da un semplice bacio. I socialisti non possono rimanere in silenzio dinanzi a vicende di una tale barbarie che ci riportano indietro a tempi bui». gianfrnaco orel-2

«Non può mancare – conclude -  la nostra piena solidarietà e vicinanza alle vittime di un atto così vile, assieme all’invito a compagni e non, di qualsiasi orientamento, a reagire e rivendicare il diritto di esprimere liberamente i propri affetti partecipando al prossimo presidio contro l’omofobia. Un’iniziativa di civiltà che si svolgerà sabato 9 aprile, in quella stessa via».

Gianfranco Orel

Segretario Psi Trieste

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione omofobia via Gallina, Psi Trieste: «Condanna assoluta, adesione a evento di sabato»

TriestePrima è in caricamento