Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Via del Donatello

Aggressione a San Giovanni: secondo "pestaggio" in un mese, feriti anche i familiari

L'episodio, successo qualche giorno fa, sarebbe scaturito per vendetta

Nuovamente picchiato dalla stessa persona ad un mese dalla prima aggressione nel rione di San Giovanni, in via Donatello. È quanto successo qualche giorno al cinquantatreenne triestino Edoardo Strippoli, raggiunto da un pugno all’occhio lo scorso 20 settembre.

L’episodio, successo qualche giorno fa, sarebbe scaturito per vendetta. Nell’aggressione è stata coinvolta tutta la famiglia, finita all’ospedale: sei giorni di prognosi per lui e la figlia, sette per la moglie, quindici per il figlio più piccolo.

Strippoli lo scorso mese era uscito per portare in giro i cagnetti quando è stato colpito con diversi pugni alla schiena senza un motivo apparente.

Lo stesso copione di qualche giorno fa, ma questa volta l’aggressore era in compagnia di una donna, che hanno picchiato tutta la famiglia.

Strippoli è fuggito  verso la sede della società di calcio San Giovanni da dove ha chiamato la Polizia, arrivata poco dopo con una Volante, che ha fermato i due aggressori e portati in Questura mentre la famiglia è stata condotta in ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione a San Giovanni: secondo "pestaggio" in un mese, feriti anche i familiari

TriestePrima è in caricamento