Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Ai Domiciliari dopo un Furto alla Coin… Trovato poco dopo a Passeggio in via Carducci

Il giovane era stato arrestato con una sua connazionale poche ore prima: adesso è in carcere Una coppia di amici originari della Serbia, già conosciuti alle forze dell'ordine, il diciannovenne I.A. e la ventenne M.D., lunedì pomeriggio, verso...

Il giovane era stato arrestato con una sua connazionale poche ore prima: adesso è in carcere

Una coppia di amici originari della Serbia, già conosciuti alle forze dell'ordine, il diciannovenne I.A. e la ventenne M.D., lunedì pomeriggio, verso le 15.30, aveva tentato di rubare alla Coin di corso Italia una felpa alla quale poco prima avevano strappato la placca antitaccheggio. I due però sono stati notati da un'addetta alla vigilanza del negozio che subito ha chiesto l'intervento dei Carabinieri chiamando il 112.

La vigilante ha così seguito e fermato i giovani, invitandoli a rientrare all'interno per verificare se i suoi sospetti erano fondati o meno, alla presenza dei Carabinieri che nel frattempo erano giunti tempestivamente sul posto.

Dopo il controllo che ha dato appunto esito positivo, i militari hanno arrestato in flagranza di reato i due autori del tentato furto che, a seguito di disposizione del Pm Matteo Tripani, sono stati posti agli arresti domiciliari.

Ma la vicenda ha avuto un seguito: infatti il giovane serbo diciannovenne I.A. anziché starsene nella sua abitazione agli arresti domiciliari, verso le 20.30 di sera è stato avvistato mentre passeggiava tranquillamente lungo via Carducci. I Carabinieri lo hanno così fermato e arrestato nuovamente, condotto alla caserma di via dell'Istria per svolgere le formalità di rito, al termine delle quali questa volta il Pm Tripani ne ha disposto l'arresto in carcere in via del Coroneo per il reato di evasione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai Domiciliari dopo un Furto alla Coin… Trovato poco dopo a Passeggio in via Carducci

TriestePrima è in caricamento