rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

AIDS, scoperto a Trieste dove si nasconde il virus

Il direttore del centro Mauro Giacca con un gruppo di ricercatori ha fotografato per la prima volta l’interno del nucleo dei linfociti scoprendo così dove si annida il virus dell’HIV diventando così invisibile

L’ ICGEB (Istituto Internazionale di ingegneria genetica e biotecnologie)  di Trieste protagonista nella lotta contro l’HIV: il direttore del centro Mauro Giacca con un gruppo di ricercatori ha fotografato per la prima volta l’interno del nucleo dei linfociti scoprendo così dove si annida il virus dell’HIV diventando così invisibile.

Tale ricerca è stata riportata sul sito web di  “Nature”. Questa scoperta avrà una grande importanza per la realizzazione di nuove forme di lotta contro la l’Aids perché è stata scoperta la causa per la quale il virus colpisca solo determinati geni. Infatti la presenza di due proteine (LEDGF/p75 e NUP153) risulta fondamentale per l’ingresso nella cellula del virus.

È noto che il virus si inserisce nel DNA della persona infettata diventando parte integrante del patrimonio genetico,

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AIDS, scoperto a Trieste dove si nasconde il virus

TriestePrima è in caricamento