Cronaca Duino-Aurisina

Aiuto psicologico in pandemia: nasce lo sportello a Duino Aurisina

La consigliere D'Errico: "In questo periodo esistono molte storie di solitudini tra anziani e giovani, stati emotivi difficili da gestir, che possono portare all’isolamento e a serie conseguenze psicologiche. Volevamo dare la possibilità ai cittadini di incontrare esperti in grado di sostenerli"

Nasce lo sportello d'ascolto per i cittadini messi a dura prova dalla pandemia e dalla conseguente crisi sociale ed economica, provati da isolamenti forzati e difficoltà lavorative. Una situazione che mette a dura prova le fasce più deboli e vulnerabili della popolazione, e non solo.

“I Servizi sociali del Comune di Duino Aurisina - spiega Annalisa D’Errico, consigliera delegata al Welfare per la Giunta Pallotta - sono ormai da un anno attivi nel seguire con particolare attenzione i risvolti sociali causati dalla pandemia e delle misure messe in atto per contrastarla. In questo periodo esistono molte storie di solitudini tra anziani e giovani, stati emotivi difficili da gestir, che possono portare all’isolamento e a serie conseguenze psicologiche. Volevamo dare la possibilità ai cittadini di incontrare esperti in grado di sostenerli con piccole strategie di salvezza dalla solitudine. Il Comune si è quindi confrontato con l’Asugi e ha aderito al loro progetto di sportello d'ascolto gestito da professionisti specializzati in sostegno psicologico".

I recapiti

Al servizio si può accedere in due modalità: telefonando al numero verde 800 30 10 30 (lunedì e mercoledì dalle 9.00 alle 12.00; giovedì dalle 18.00 alle 20.00 e venerdì dalle 15.00 alle 17.00) o scrivendo una mail a "sp@asugi.sanita.fvg.it" con il proprio nome e un numero telefonico con cui gli operatori potranno ricontattare le persone”.

Non solo sostegno psicologico diretto, i servizi sociali di Duino Aurisina stanno monitorando anche altre criticità: “Per alcuni nuclei familiari - continua D’Errico - c’è il rischio di una seria difficoltà anche economica a causa della contrazione delle possibilità di lavoro. Stiamo proseguendo con successo la raccolta della spesa alimentare presso i supermercati Conad di Duino e Sistiana, con le borse della spesa che vengono redistribuite alle famiglie bisognose afferenti al nostro servizio sociale. Abbiamo ancora ampia disponibilità per l'erogazione di buoni spesa per l'emergenza per i quali, in questi mesi, abbiamo risposto positivamente a 54 richieste. Invito chi volesse informarsi su questa possibilità di sostegno a consultare sul sito del Comune i requisiti necessari ed eventualmente a scaricare il modulo di domanda”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aiuto psicologico in pandemia: nasce lo sportello a Duino Aurisina

TriestePrima è in caricamento