Cronaca

Corso di autodifesa, Lisi (M5S): «In Italia uccise oltre 100 donne ogni anno»

«Sono quasi sempre gli stessi uomini che sostengono di amarle. Negli ultimi dieci anni 1.740 femminicidi, di cui 1.251 (il 71,9%) in famiglia»

Foto di repertorio

«Il tema della violenza sulle donne è un tema particolarmente sentito. Negli ultimi anni la stampa con allarmante frequenza racconta, infatti, di femminicidi, un fenomeno gravissimo in continua crescita. Secondo l’Istat in Italia il 21% delle donne ha subito una qualche forma di violenza fisica o sessuale. E, nonostante la grande enfasi dei media, solo una minima parte di questi atti viene commessa da stranieri. Il dato più preoccupante è quello che riguarda, invece, l'ambito familiare. Oltre cento donne in Italia ogni anno vengono uccise da uomini, quasi sempre gli stessi che sostengono di amarle. Negli ultimi dieci anni le donne uccise in Italia sono state 1.740, di cui 1.251 (il 71,9%) in famiglia». La presidente della Terza circoscrizione Laura Lisi, eletta nelle liste del MoVimento 5 Stelle, introduce così l’iniziativa che parte domani a Trieste.

«Partendo da questi dati - spiega Laura Lisi - la Terza circoscrizione del Comune di Trieste ha deciso di fornire un piccolo aiuto alle donne e ragazze, organizzando alcuni incontri di autodifesa femminile in programma il 9, 16 e 30 settembre dalle 19.30 a Villa Prinz (Salita di Gretta 38), in collaborazione con l’associazioneTao di Trieste».

Gli incontri, gratuiti, saranno tenuti dagli istruttori Fabrizio Veliscek e Carmen Natural. L’obiettivo è quello di aiutare le ragazze e le donne ad affrontare le aggressioni con prontezza, rapidità ed efficacia e di insegnare alla mente e al corpo, attraverso metodi semplici e chiari, ad agire con padronanza nelle situazioni di potenziale pericolo. Per informazioni o per iscriversi basta chiamare lo 040 421027 oppure mandare una mail a terzacircoscrizione@comune.trieste.it.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso di autodifesa, Lisi (M5S): «In Italia uccise oltre 100 donne ogni anno»

TriestePrima è in caricamento