Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Al via dal 4 marzo "Olio Capitale 2017", il salone degli extra vergini di qualità

La Stazione Marittima ospiterà "la manifestazione organizzata da Aries, che proporrà per 4 giorni oli salutari e deliziosi

Dal 4 al 7 marzo 2017 Trieste ospiterà "Olio Capitale, il Salone degli Oli Extra Vergini Tipici e di Qualità". La fiera si terrà alla Stazione Marittima e sarà come sempre organizzata da organizzata da Aries - Camera di commercio della Venezia Giulia, che punterà i riflettori sulla massima qualità dopo l’ottima produzione del raccolto 2015. Saranno proposti oli salutari e deliziosi per il palato. I più recenti dati Ismea parlano di una produzione d'olio d'oliva nazionale a 243 mila tonnellate, al ribasso rispetto alle 474 mila tonnellate del 2016. Bassa produzione significa anche listini all'ingrosso alle stesse, infatti il prezzo dell'extra vergine italiano oscilla tra i 5,5 e i 6 euro/kg, quasi il doppio rispetto ai 3,5 euro/kg dello scorso anno.

Sotto il profilo qualitativo l’extra vergine nazionale è mediamente buono, con punte di eccellenza. Le condizioni meteo dell'estate e soprattutto dell'autunno, con temperature molto elevate tra settembre e l'inizio di ottobre e poi piogge diffuse da novembre, hanno portato ad avere oli più delicati, con note aromatiche meno pronunciate rispetto alle passate annate, sensazioni di amaro e piccante meno spiccate, ma comunque oli armonici e di sicuro effetto sui piatti della tradizione gastronomica nazionale.

I cambiamenti climatici stanno influenzando sempre di più l'olivicoltura italiana, spingendo verso una raccolta sempre più anticipata che condiziona anche il profilo aromatico dell'olio. Olivicoltori e frantoiani, però, stanno già correndo ai ripari, attraverso moderne tecniche agronomiche. Tra queste la refrigerazione delle olive, oltre al trasporto celere al frantoio, e nuove tecnologie durante la frangitura, come gli scambiatori di calore che permettono di raffreddare la pasta di olive, anziché scaldarla. L'obiettivo è sempre lo stesso: preservare i preziosi polifenoli, utilissimi antiossidanti per la nostra salute, e accentuare le note aromatiche, i profumi e i sapori varietali delle più di 500 cultivar italiane.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via dal 4 marzo "Olio Capitale 2017", il salone degli extra vergini di qualità

TriestePrima è in caricamento