rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
La chiusura

Serve alcol ai minorenni: chiuso bar sulle Rive

Il locale resterà chiuso per 10 giorni. Denunciati e multati la titolare e un dipendente

Nell’ambito dei controlli straordinari "anti movida”, la Polizia di Stato ha disposto nella giornata di martedì 17 maggio la chiusura per 10 giorni di un bar sulle Rive – vicinanze piazza Venezia - sospendendo l'autorizzazione per somministrare alimenti e bevande. La titolare e un dipendente, cittadini cinesi, sono stati denunciati e multati per il reato di somministrazione di bevande alcooliche a minori.

Gli agenti della Questura, unitamente al personale della Polizia Locale e della Guardia di Finanza, nel corso di un controllo effettuato nella serata del 13 maggio, hanno potuto accertare che bevande alcoliche e superalcoliche erano state somministrate a numerosi ragazzi con un età compresa tra i 14 e i 19 anni. L’attività di controllo effettuata dal contingente interforze nei riguardi dell’esercizio pubblico ha evidenziato che il locale era diventato molto gettonato fra i giovanissimi, attratti dalla possibilità di acquistare alcolici con facilità ed a prezzi molto convenienti.

Il personale della Guardia di Finanza ha provveduto, nella circostanza, ai rilievi di natura fiscale dato che gli accertatori hanno rilevato anche la mancata emissione degli scontrini di vendita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serve alcol ai minorenni: chiuso bar sulle Rive

TriestePrima è in caricamento